Cardarelli, il trauma center: “Non doveva decidere Ospina se restare in campo, sul rientro dico…”

Emergono nuovi pareri riguardo il calciatore colombiano

Attraverso i microfoni di Radio Marte ha parlato Giuseppe Noschese, trauma center del Caldarelli. Ecco le sue parole:

“Premetto che non ero presente in campo, né sugli spalti ieri al San Paolo. Ho verificato però che l’impatto è stato molto violento, tanto da provocare una ferita e tanto che il giocatore è stato anche medicato. Non è il paziente a dover decidere se continuare a giocare anche perché è in atto una commozione cerebrale per cui il soggetto dimentica in un certo senso ciò che è successo. Ospina non ha avuto solo un trauma cranico, il quadro clinico si è complicato e sono serviti una serie di accertamenti per monitorare al meglio la situazione. Tempi di recupero? Non andrei di fretta, darei al giocatore tutto il tempo di riprendersi e lo monitorerei costantemente senza abbassare la guardia”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.