Ciro Esposito, parla il padre: “Solidarietà dai tifosi napoletani e dal sindaco di Napoli, ma nessuna istituzione di Roma ci è vicina”

Ciro Esposito, parla il padre: “Solidarietà dai tifosi napoletani e dal sindaco di Napoli, ma nessuna istituzione di Roma ci è vicina”

Nel corso del programma sportivo Rado Goal, in onda sulle frequenze di KissKiss Napoli, è intervenuto Giovanni Esposito, padre di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli rimasto ferito gravemente da un colpo di pistola poco prima della finale di Coppa Italia. Di seguito le dichiarazioni raccolte dalla redazione di IamNaples.it: “Ciro è di nuovo intubato, bisogna aspettare e pregare, i medici stanno facendo di tutto per migliorare le sue condizioni. Fino a poco tempo fa Ciro riconosceva i familiari e riusciva a parlare, ora però sembra che le sue condizioni stiano regredendo. I tifosi napoletani  ed il sindaco di Napoli stanno dando la loro solidarietà, ma nessuna istituzione di Roma è qui vicino a noi per aiutarci”.


Studente alla S.U.N. coltiva la passione per la scrittura dal liceo curando la sezione Arte, Cinema e Letteratura del giornale scolastico. Classe 1991, nonostante la giovane età ha bene a mente quelli che sono i suoi obiettivi: fare luce sulle evoluzioni socio-politiche. Apre così la strada al giornalismo collaborando con IamNaples.it nel Marzo 2012 con l'intento di costruire adeguatamente il suo percorso. Si occupa dello sport in Campania e cura l'avventura sportiva della Juve Stabia.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google