Fabrizio Corsi (Presidente Empoli): “Abbiamo bisogno di punti per salvarci, con il Napoli venderemo cara la pelle. E sulla vicenda Denis-Tonelli…”

Fabrizio Corsi, Presidente dell’Empoli, è intervenuto ai microfoni di Si Gonfia la Rete in onda sulle frequenze di Radio Crc. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di IamNaples.it: “Su Empoli-Napoli di giovedì? Abbiamo bisogno di punti come il Napoli. Abbiamo forse più difficoltà del Napoli perchè ogni domenica si alza l’asticella punti per la salvezza. Ci mancano ancora dei punti, e giocheremo per cercare di far bene. Prepariamo la squadra per mentalità, per cercare di giocare a calcio, perchè se rinunciamo a giocare, emergono i nostri limiti, e lo faremo anche giovedì con il Napoli.  Il Napoli è in un grande momento di forma. L’intervento del Presidente De Laurentiis è stato decisivo in senso positivo, perchè la squadra si è ricompattata e si è isolata un pò dall’ambiente napoletano, e si sono create le condizioni affinchè la squadra metta in campo il 100%. Il Napoli è una squadra di grande valore, e sinceramente vedo una squadra forte con 18 calciatori forti. Devo dire che la cura del Presidente, un pò fuori dalle righe, sta dando buoni frutti, ed il Napoli può tranquillamente arrivare in Champions League. Su Higuain? È un calciatore straordinario, ha avuto delle difficoltà ma stiamo parlando di un calciatore di livello internazionale, uno dei più forti nel suo ruolo. Ma tutto il reparto offensivo del Napoli è di altissimo livello. Lo stesso Zapata, se dovesse giocare titolare, farebbe benissimo. Il mercato di ha tolto energie psicologiche e mentali. Fa parte del gioco, speriamo che non influisca da qui alla fine anche se poi ieri abbiamo giocato benissimo, anche se poi non abbiamo chiuso la partita. Su Tonelli? Ha avuto questo screzio con Denis, non so se domani sarà all’allenamento e non so se sarà della partita giovedì. Fisicamente credo di si, ha già giocato con una protezione, per cui spero di si. Sulla vicenda Denis-Tonelli? Tonelli non ha minacciato di morte Denis, ha reagito ad un suo pestone. Si tratta di screzi di campo, poi se l’arbitro o qualcun altro sente battute sbagliate sta a loro rilevarle. Questi screzi finiscono in campo, a volte ci si spiega anche nel post-partita. Tonelli pensava che Denis volesse chiarimenti o spiegazioni su ciò che successo in campo, ma non immaginava del suo gesto. Qualcuno deve anche spiegarmi cosa ci faceva Cigarini insieme a Denis, anche se ha giurato sui propri figli. Non va sminuito l’atto di Denis, anche se ho stima per il Direttore Pierpaolo Marino, ma non ci si deve concentrare sulle parole di Tonelli per sminuire il cazzotto dell’attaccante bergamasco. Non sta a me prendere provvedimenti, posso solo fornire la versione dei fatti datami.”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.