Gentili: “Juve, l’impresa è vicina. Il Napoli deve essere paziente e concentrato, dura per la Fiorentina”

Gentili: “Juve, l’impresa è vicina. Il Napoli deve essere paziente e concentrato, dura per la Fiorentina”

Bruno Gentili, giornalista sportivo, è intervenuto ai microfoni di Radio Kisskiss Napoli parlando delle delicate sfide di Juventus e Napoli contro Real Madrid e Dnipro e che potrebbero riportare almeno una squadra italiana in una finale europea. Breve riflessione anche sulla squadra di Montella impegnata contro il Siviglia dopo la pesante sconfitta nella gara di andata. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

 

 
“La Juve di Allegri ha già fatto il massimo ma potrebbe addirittura arrivare in finale, con la testa libera e senza paure. I blancos sono sotto pressione specialmente dopo che il Barcellona ha staccato il pass per la finale, Ancelotti è abituato a certe pressioni ma in caso di fallimento si parla già di esonero e possibile approdo di Zidane come tecnico. Segnare al Bernabeu contro il Real è difficilissimo, hanno un attacco che in casa fa scintille. Dnipro-Napoli? Sono preoccupato dalla condizione psichica più che fisica, con cali di concentrazione molto pericolosi. Nelle ultime tre trasferte in Europa League gli azzurri hanno realizzato ben 8 reti e questo fa ben sperare ma ci vuole pazienza, nell’attesa che si crei qualche spazio per fare male alla difesa ucraina. Higuain può essere letale se messo nelle giuste condizioni. Fiorentina? Il Siviglia è una squadra compatta e brillante, i viola invece sono in calo soprattutto nel reparto offensivo”.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google