Intorcia (CorSport): “Calcioscommesse? Rischio prescrizione. Le pene vanno inasprite con forza”

Intorcia (CorSport): “Calcioscommesse? Rischio prescrizione. Le pene vanno inasprite con forza”

Ettore Intorcia, giornalista de Il Corriere dello Sport, è intervenuto ai microfoni di Radio Goal sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli per parlare dell’ennesimo scandalo che ha colpito il calcio italiano. Il calcioscommesse torna a toccare il nostro Paese e Tavecchio auspica un forte inasprimento delle pene per i trasgressori. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

 

 

 

 

“Purtroppo il calcio italiano in questo periodo non vive un buon momento con il nuovo filone del calcioscommesse. La giustizia ordinaria ha tempi lunghi e si rischiano altri casi di prescrizione come fu per Calciopoli nel 2006. Bisognerebbe ripartire dai veri valori dello sport. Tavecchio auspica l’inasprimento delle pene per chi commette un illecito e sono d’accordo, Andrea Masiello è tornato a giocare dopo aver ammesso delle gravissime colpe e ha scontato una squalifica non cosi propriamente lunga. La pena minima per l’omessa denuncia è stata aggravata, si spinge i giocatori a collaborare e denunciare certi fenomeni. Va superata un’omertà troppo diffusa in questo ambito”.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google