Marco D’Amore: “I giocatori del Napoli sono pazzi di Gomorra. Scudetto? Stiamo sognando, il nostro gioco ci entusiasma”

Marco D’Amore: “I giocatori del Napoli sono pazzi di Gomorra. Scudetto? Stiamo sognando, il nostro gioco ci entusiasma”

Attraverso i microfoni di Radio Punto Zero ha parlato così Marco D’Amore, il cosiddetto e famoso “Ciro” della serie Tv Gomorra. L’attore ha parlato del rapporto con i calciatori del Napoli. Ecco le sue parole:

“La storia di Insigne in Nazionale è una storia che si ripete: tutti i grandi giocatori con fantasia ed estro hanno avuto difficoltà con la nazionale. Mi auguro che il prossimo tecnico azzurro capisca che giocatori, forti come Lorenzo, vanno semplicemente valorizzati. In Figc servono ex campioni che hanno fatto la storia come Cannavaro, Ferrara, Maldini, Baggio: sono loro a doverci rappresentare nel mondo. Scudetto? Stiamo sognando ad altissimi livelli, oltre ai risultati il Napoli offre un gioco che ci fa godere ed entusiasmare allo stadio.

Come direbbe Sarri, perché non crederci? I giocatori azzurri sono pazzi di Gomorra. All’Olimpico, dopo la gara con la Roma, gli steward erano increduli: per la prima volta erano i calciatori a richiedere delle foto, e non viceversa. Tra di noi c’è grande amicizia, il gruppo azzurro è straordinario. Ho un regalo per Sarri, prima o poi glielo consegnerò. Entrambi abbiamo in comune la passione per Bukowski. Insigne e Jorginho sono due ragazzi maturi e posati, molto legati alla città: Lorenzo è già napoletano ma Jorginho lo sta diventando. Daranno sempre l’anima per questa squadra, soprattutto dopo la delusione con l’Italia”.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google