Mirante: “Un dolore il fallimento del Parma, colpa di Ghirardi e Leonardi. Reina a Napoli? Uno dei migliori, gran colpo”

Mirante: “Un dolore il fallimento del Parma, colpa di Ghirardi e Leonardi. Reina a Napoli? Uno dei migliori, gran colpo”

L’ex portiere del Parma, Antonio Mirante, è intervenuto ai microfoni di Marte Sport Live sulle frequenze di Radio Marte per parlare di Parma e del fallimento della società emiliana che ripartirà tra i dilettanti per la mancanza di acquirenti interessati all’acquisizione della società gialloblù i cui debiti, alla fine, hanno pesato come un macigno. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

 

 

 

“Era una notizia prevedibile, una brutta notizia per noi e per quello che rappresenta il Parma. Purtroppo è stato tutto vano quello che abbiamo fatto in questi mesi, dispiace tanto. Bisognava dare il massimo impegno sia dentro che fuori dal campo, abbiamo dato davvero il massimo ma il debito per l’acquisizione del Parma era molto alto e purtroppo questo triste epilogo era preventivabile. Chi ha gestito la società, Ghirardi e Leonardi in primis, sono i responsabili di questa brutta vicenda. Il mio pensiero va a chi ha lavorato per tanti anni in un’azienda e che ora sono costretti, non più giovanissimi, a reinventarsi un mestiere. Spero si riparta da loro, non meritano questa situazione. Cassano? Ha fatto una scelta personale, non se la sentiva di dare il massimo in quel dramma che abbiamo vissuto. Era comprensibile e ha preferito andar via. La partita con la Juventus è stato un momento di grande felicità per tutti noi e per i tifosi, l’ultima della classe che batte i campioni d’Italia. La corruzione nel calcio è qualcosa di schifoso, andrebbe vietato l’ingresso in questo mondo a chi vive il calcio in modo sbagliato. Sono legato al Parma, non so ancora cosa ne sarà del mio futuro visto che sono svincolato. Sampdoria? Fa piacere, è motivo di grande orgoglio essere stimato da mister Zenga ma aspettiamo, è ancora presto per capire il mio futuro. Reina al Napoli? Lo spagnolo è un valore assoluto, fa la differenza e ti porta tanti punti. Ci sono pochi portieri come lui, è tra i più forti al mondo”.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google