Monica Scozzafava: “Quest’anno c’è un record di rifiuti, la società manterrà questa linea con Koulibaly”

La giornalista ha parlato dei tanti rifiuti della società

Durante la trasmissione Radio Goal su Kiss Kiss Napoli ha parlato Monica Scozzafava. Ecco quanto riportato da Iamnaples.it:

“Dopo aver acquistato Tonelli, il Napoli non ha messo nessun colpo nonostante i tanti nomi fatti ed addirittura quest’anno ci sia un record di rifiuti, da parte di calciatori che tentennano o hanno comunque già rifiutato. L’assenza dei tifosi a Castelvolturno è frutto dell’impazienza della tifoseria oltre altri impegni”.

Poi prosegue: “Il Napoli deve essere una scelta e credo se c’è malessere o insoddisfazione da parte di un professionista bisogna lasciarlo andare. Una squadra non è fatta da un singolo e nonostante abbia fatto 36 gol Higuain si può sostituire. Il paragone con Maradona è improponibile, inoltre attualmente per una società l’aspetto imprenditoriale è fondamentale ed in caso un’offerta di 80 milioni di euro si è quasi costretto a cedere. Al Napoli manca una figura dirigenziale ai massimi livelli ed è un fatto acclarato, manca appunto il direttore generale, ma non penso che i rifiuti dei calciatori dipendano da queste cose. Il presidente è una persona coerente e con Koulibaly penso manterrà la sua posizione”. 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.