Napoli-Torino, il doppio ex Sala: “Si affrontano due squadre con un potenziale offensivo enorme”

Parla un ex sia del club azzurro che dei granata

Durante la trasmissione Si gonfia la rete su Radio Crc ha parlato l’ex calciatore di Torino e Napoli Claudio Sala. Ecco quanto riportato da Iamnaples.it:

“Fui acquistato dal presidente Lauro, l’anno dopo con la cessione a Ferlaino fui ceduto per risolvere i problemi economici. Riuscii a vincere lo scudetto nel ’76 con il Torino, portando nuovamente colore in una città devastata anni prima dalla tragedia di Superga. Sulla sfida tra Napoli e Torino? Parliamo di due squadre dal potenziale offensivo enorme, il Napoli ce l’ha da qualche anno mentre il Torino in questa stagione. Sarà una partita non facile per il Napoli, dove non dovrà subire il potenziale offensivo del Torino. Sarri innovatore? E’ un buon allenatore, che sta facendo molto bene a Napoli, però per essere ricordato deve vincere lo scudetto a Napoli. Juventus-Roma? La forza della Juve è diminuita, anche nel derby si è visto una grande lotta fino all’ultimo. I bianconeri hanno perso a centrocampo e non sono più quelli del passato, ma hanno una grande difesa e contro la Roma possono sulla carta chiudere il campionato”.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.