Sabatino Durante: “Milan molto fortunato. Il Napoli dovrà essere cinico e spietato.”

"Diego potrebbe essere un passepartout per moltissime porte."

Sabatino Durante è intervenuto a Radio CRC Targato Italia. Ecco quanto dichiarato dall’ agente FIFA.

Maradona può davvero diventare un elemento della società azzurra? “Credo proprio di si, proprio per quello che ha rappresentato. Maradona a Napoli è il sogno che diventata realtà. Il marchio del Napoli è forte ed è in crescita ma Diego potrebbe essere un passepartout per moltissime porte.” Gabbiadini? “Il Milan è molto interessato. Montella lo collocherebbe a destra e potrebbe fare molto bene. Il Napoli non deve commettere l’errore di svenderlo. Fa bene ADL a chiedere 25 milioni perché il valore del ragazzo è indiscutibile. Questo è un giocatore che in una qualunque sessione di mercato che non sia quella di Gennaio si venderebbe facilmente a 25 milioni.” Milan-Napoli? “Il Milan è moto fortunato. I Rossoneri non giocano un bel calcio ma stanno accatastando un gran numero di punti. Sarà una partita delicata. Il Napoli dovrà essere molto cinico. Non dovrà mollare e assolutamente non dovrà abbassare la guardia come ha fatto il toro. Gli azzurri dovranno subito tramortire il Milan già nelle prime fasi della partita e dimostrare la loro superiorità.”

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.