Sebino Nela: “Dnipro-Napoli partita dell’anno per Benitez e i suoi calciatori”

Sebino Nela: “Dnipro-Napoli partita dell’anno per Benitez e i suoi calciatori”

Sebino Nela è intervenuto ai microfoni di Si Gonfia la Rete in onda sulle frequenze di Radio Crc. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “Su Parma-Napoli? A parte qualche minuto del secondo tempo, le cose più interessanti purtroppo sono accadute a fine partita. È un peccato che il Napoli abbia perso questi punti, perchè era l’occasione per recuperare punti in partita. Il Napoli ha sbagliato tutto, regalando il primo tempo agli avversari. Il Napoli ha lasciato 19 punti con le medio-piccole, una cosa esagerata. Non doveva vincere il campionato, però i presupposti per il secondo posto c’erano. La cosa che salta agli occhi è proprio quest’atteggiamento sbagliato che la squadra ha ad inizio partita. Lo sforzo massimo si è sempre fatto nel secondo tempo, in cui per forza di cosa il Napoli doveva recuperare. Su Dnipro-Napoli? È la partita dell’anno, c’è la possibilità di giocare la finale di Europa League e di qualificarsi per la prossima Champions. Il Napoli è superiore al Dnipro, ma a questo punto dobbiamo restare coi piedi per terra perchè un ennesimo passo falso può essere dietro l’angolo. La squadra sta bene e credo giocherà la migliore formazione possibile. Sin dall’inizio la gara va presa nel modo giusto. Il Dnipro qualche merito lo avrà per essere arrivato in semifinale, per cui bisogna avere comunque rispetto per l’avversario, studiandolo nei suoi punti deboli, pur consci che dal punto di vista tecnico il Napoli è superiore. Credo che Benitez sia sul pezzo sino alla fine della stagione a prescindere dal suo futuro, anche perchè lo stesso Benitez tiene a vincere un trofeo importante, ma il gruppo deve fare il proprio lavoro al meglio a prescindere dal futuro dell’allenatore, impegnandosi al massimo.”

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google