RILEGGI IL LIVE – Sarri: “Non ho tempo di pensare al mio futuro. Juve? Sto valutando le vie legali…”

La conferenza è in programma alle 13:45

Termina la conferenza stampa di Maurizio Sarri alla vigilia di Napoli-Genoa

Sarri: “Non ha senso avere un aggiornamento continuo con De Laurentiis perchè se un gruppo è giovane, non può crescere nella quotidianeità. A tutti piacerebbe vincere ma è soddisfacente anche far crescere un giovane, speriamo che questa crescita arrivi nel minor tempo possibile. Il calcio italiano fa fatica a trattenere i giocatori importanti,  non solo il Napoli ma di tutto il mondo del pallone. Non chiedo alla società di far rimanere calciatori scontenti, vent’anni fa il calcio italiano era al top del mondo, oggi equivale al terzo mondo. Siamo tutti corresponsabili, abbiamo sorvolato su certi aspetti, è colpa di tutti. Un giornale ha scritto che ho incontrato alcuni dirigenti della Juventus, ho chiamato il mio avvocato per vedere se ci sono gli estremi per procedere con una querela. Dichiarazioni sul futuro di Spalletti e Allegri? Se hanno il tempo di pensare a questi aspetti, li invidio”

Sarri: “Callejon è un giocatore importantissimo, lo è stato anche per la gestione precedente, ci rinuncio malvolentieri, forse, però, può essere anche positivo. E’ importante che si diverta così come tutta la squadra, è fondamentale la brillantezza e l’entusiasmo. Rapporto schietto? Con me o t’incazzi o lo accetti, ho detto subito con franchezza che il gruppo era triste. Callejon non era neanche convintissimo di rimanere, poi dopo una settimana mi ha detto che voleva restare a tutti i costi”

Sarri: “L’interpretazione sulla gara di domani è duplice, può servire contro una squadra che si chiuderà sia una punta forte fisicamente che magari un giocatore bravo a saltare l’uomo. Per quanto riguarda la fase difensiva, stiamo ad un buon livello perchè siamo la seconda squadra che in Europa concede meno tiri agli avversari, abbiamo pagato alcuni errori. Simeone e Taarabt? Taarabt sta giocando poco, Simeone ha caratteristiche importanti, è forte in area di rigore, ci può creare grandi difficoltà”

Sarri: “Non siamo ancora maturi per certi traguardi, dobbiamo trasformare la supremazia sul campo in risultato. Bisogna pensare solo a Napoli-Genoa, a ciò che succederà fra un mese è una follia. Il calendario è mostruoso, pensiamoci quando siamo vicini a queste sfide, è brutto giocare partite così importanti in pochi giorni. Turnover? Domani pensiamo al Genoa, poi a ciò che potremo cambiare più in là. Non so ancora se cambierò solo i due uomini squalificati o qualcun altro. Pavoletti? E’ un giocatore solido fisicamente, ha bisogno di un po’ di tempo, in questo momento non possiamo concedere minuti a chi sta benissimo. La mia sensazione è che sta cominciando a crescere”

Sarri: “Parliamo solo di Napoli-Genoa, non andiamo oltre. Non sarà difficile preparare Napoli-Genoa se i giocatori s’isolano da tutto e pensano solo a questa partita, contro il Genoa è sempre una sfida difficile. Dobbiamo essere consapevoli delle difficoltà da affrontare, così si trova la lucidità, altrimenti prevale il nervosismo. Contro il Bologna abbiamo concesso quattro occasioni agli avversari, è decisamente troppo, facciamo ancora degli errori grossolani, sono contento della fase offensiva, non tanto di quella difensiva. Il calcio non è pugilato, non si vince ai punti, noi possiamo essere esteticamente più godibili ma non mi meraviglia che la Juventus è prima in classifica”

Benvenuti alla diretta testuale della conferenza stampa di Maurizio Sarri alla vigilia di Napoli-Genoa, gara valida per la ventiquattresima giornata del campionato di serie A in programma domani, venerdì 10 Febbraio, alle ore 20:45.

 

Dal nostro inviato a Castel Volturno Ciro Troise

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.