Zeman: “Benitez non ha i centrocampisti per il suo modulo. Su Hamsik e Insigne…”

"I giocatori una volta non andavano in discoteca, oggi le chiudono all'alba"

L’allenatore del Cagliari Zdenek Zeman ha parlato ai microfoni de “La Domenica Sportiva”. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

“L’Inter punta molto sulle individualità, ho impostato la partita contrapponendo l’organizzazione di gioco. In Italia poi è cosi: l’Inter aveva già vinto scudetto, noi eravamo già retrocessi. Ora sembra addirittura che l’abbiamo vinto noi lo scudetto. Le preparazioni massacranti di Zeman? Ho fatto costruire i gradoni anche al centro sportivo (ride, ndr), comunque si allenano di meno oggi rispetto a prima. E’ cambiato il mondo, prima i calciatori facevano i sacrifici, non andavano in discoteca, ora le chiudono andando via all’alba. Inzaghi? Pippo dimostra carattere, ma una volta gli allenatori dovevano dimostrare qualcosa prima di andare su certe panchine. Romagnoli? Va bene mandarlo alla Samp, una volta volevano cedere Nesta al Sora. Il Napoli? Benitez ha gli uomini in fase offensiva adatti al suo modulo, ma non ha i due davanti alla difesa. Hamsik? Soffre la disposizione della squadra, è diverso giocare con Cavani rispetto agli altri. Cavani apriva gli spazi per i compagni attirando l’attenzione di molti avversari. Insigne? Per me è un attaccante, ha grandi doti negli ultimi trenta metri, purtroppo è sacrificato. Gli chiedono di tornare indietro a fare la fase difensiva, per me è solo dannoso, perde lucidità in attacco per venire a fare l’ombra in difesa visto che non ha le qualità per il recupero del pallone. Duello Juventus-Roma? Se la giocheranno, vedremo. La Juve mi sembra più forte fisicamente e più aggressiva, ma la Roma ha più ricambi e alla lunga la vedo favorita. Si va verso il trend dei 100 punti? Non credo, è difficile ripetersi. Le coppe possono essere anche uno stimolo se si va avanti. Problemi con De Rossi? Io volevo una regista che stava venti metri più avanti, non si deve giocare solo sul corto ma anche sul lungo”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.