Porto-Napoli, fischietto a Kràlovec: un solo “dolce” precedente tra l’ingegnere ceco e gli azzurri…

Cinque le sue direzioni con squadre italiane: due vittorie, due pareggi ed una sconfitta è il bilancio totale

Si entra nella fase calda. Il Napoli si appresta a vivere il primo “atto” degli ottavi di finale di Europa League contro il Porto allo stadio Dragao: “Per un giovedì da leoni…”. Dirige il match  Pavel Kràlovec. L’ingegnere ceco classe ’77 acquisisce il titolo di internazionale nel gennaio 2005. Dopo aver diretto alcune amichevoli tra Nazionali, colleziona le prime presenze nell’allora Coppa Uefa (attuale Europa League) ed in Champions League nella stagione 2006/2007. Da allora (per quanto riguarda le due manifestazioni ) è sceso in campo complessivamente 42 volte. La media tenuta è di 3.8 ammonizioni a partita, circa 0.19 espulsioni per match e 0.09 rigori concessi in ogni sfida. Ha diretto in cinque occasioni squadre italiane (sempre in EuropaLeague/Coppa Uefa), per un bilancio totale di due vittorie, due pareggi e una sconfitta. Tra i due successi c’è anche l’unico precedente con il team partenopeo: Napoli- Steaua Bucarest 1-0 del 15 dicembre 2010, ultimo incontro del girone K di Europa League. La squadra di Mazzarri riesce a qualificarsi con sofferenza ai sedicesimi finale grazie al graffio di testa del “Matador” Cavani al 90′ su corner di Zuniga. Il fischietto ceco dirige con discreta personalità una sfida ricca di tensione, dispensando numerosi cartellini gialli. Due di questi colpiscono il capitano azzurro Paolo Cannavaro, che lascia il campo nei minuti di recupero. Il Napoli riesce comunque a “saltare” l’ostacolo, passando alla fase successiva. L’obiettivo (parziale) del Napoli di oggi è lo stesso…

 

A cura di Antonio Fusco

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.