RILEGGI IL LIVE- Napoli-Sporting Braga 3-1 (3′, 14′ Pandev, 36′ Lima, 61′ Zuniga)

RILEGGI IL LIVE- Napoli-Sporting Braga 3-1 (3′, 14′ Pandev, 36′ Lima, 61′ Zuniga)

Fischio finale dell’arbitro Banti, il Napoli batte un altro avversario dal respiro europeo che disputerà i preliminari di Champions League. Confortanti lo stato di forma di Pandev, Maggio, Hamsik ed in generale la prontezza nell’applicare gli automatismi soprattutto in fase offensiva, da rivedere la tenuta della concentrazione per l’intero arco dei novanta minuti soprattutto in fase difensiva. Discreta la prova di Vargas che ha dimostrato di dare il suo contributo nella costruzione della manovra offensiva ma che non ha lo spirito della prima punta. Il cileno merita tempo, il Napoli deve decidere se vuole darglielo.

92′- Maggio prova la conclusione al volo su un traversone proveniente dalla fascia sinistra, sugli sviluppi di un rimpallo Quim esce e blocca la sfera.

91′- Conclusione di Dzemaili su assist di Novothny respinta dalla difesa dello Sporting Braga

90′- Lo Sporting Braga cerca il gol del 2-3 ma prima Britos e poi De Sanctis in uscita negano la gioia della rete ai portoghesi

87′- Gesto all’insegna del fair play di Maggio che confessa al guardalinee che il fallo laterale è degli avversari

85′- Novothny ruba un pallone sulla mediana e serve Bariti in profondità, ma il pallone è troppo lungo e Quim blocca in uscita

83′- Entrano Fornito e Bariti per Zuniga e Vargas

82′- Eder vince il duello fisico con Britos e serve Micael, la cui conclusione termina abbondantemente alta.

81′- Uscita a vuoto di De Sanctis sugli sviluppi di un corner, il Braga non ne approfitta.

80′- Sostituzione nello Sporting Braga: entra Eder per Mossoro

77′- Esce Hamsik, entra Novothny. La sostituzione è arrivata dopo un colloquio tra Mazzarri e Bigon, è probabile che il direttore sportivo abbia spinto per dare altri minuti a Vargas

73′- Entrano Donadel, Fernandez, Gamberini fuori Inler, Cannavaro e Campagnaro. Maggio è il capitano dopo l’uscita di Cannavaro

71′- Entra Dossena per Behrami, entra Baiano per Custodio ed Elderson per Ismaily

67’- Scatenato Zuniga, colpisce il palo con una conclusione dai venti metri

65′- Entrano Amorim e Micael per Barbosa ed Alan

62′- Sostituzione nel Napoli: entra Dzemaili per Pandev

61′- GOOOOOOOOOOOOOOOL! Triangolazione tra Hamsik e Zuniga sulla fascia sinistra, il colombiano entra in area di rigore, trova lo spazio per calciare a rete e batte Quim sul primo palo.

58′- Cross basso di Hamsik, lo Sporting Braga si salva in corner. Sugli sviluppi di quest’ultimo conclusione al volo dello slovacco, Quim protagonista di un prodigioso intervento

56′- Bolide di Hugo Viana dai quaranta metri, De Sanctis si distende nell’angolino basso e devia la sfera in corner.

55′- Contropiede dello Sporting Braga, Zuniga devia in corner su colpo di testa di Lima, i portoghesi chiedono il calcio di rigore

54′- Triangolazione tra Pandev ed Hamsik, lo slovacco guadagna un calcio d’angolo

Comunicati i dati del botteghino: 16471 spettatori per 116231 euro

50′- Conclusione di Alan dal limite, pallone di poco a lato

Gargano entra qualche minuto dopo sul terreno di gioco, Mazzarri s’incavola e dice all’uruguagio che deve rispettare gli orari. L’allenatore del Napoli sta facendo riscaldare Donadel e Dzemaili ed ha detto al “Mota” che resterà in panchina

48′- Numero di Mossoro che arriva al limite dell’area che calcia di pochissimo a lato

46′- Hamsik recupera palla e lancia Vargas a tu per tu con Quim, entrato al posto di Beto da pochi minuti. Il cileno non riesce a superare il portiere avversario.

22:08- Inizia la ripresa, stavolta sarà il Napoli a dare il calcio d’inizio con Pandev e Maggio.

Il difensore del Napoli Miguel Angel Britos ha parlato nell’intervallo ai microfoni di Sky: “Siamo partiti bene, peccato solo aver preso un gol così ingenuo, eravamo 3 contro 3 e loro ci hanno beffato, però, dobbiamo continuare a giocare così se vogliamo vincere l’incontro. Pandev è un grande giocatore ma per noi non è una novità, la sua classe è davvero infinita”.

45′- Termina il primo tempo. Che sia il Bayer Leverkusen, il Bayern Monaco, il Bordeaux o lo Sporting Braga, il commento è sempre lo stesso: benissimo la fase offensiva, da rivedere quella difensiva. Il Napoli si è espresso alla grande nella prima mezz’ora ma poi ha mostrato un calo di concentrazione che ha consentito allo Sporting Braga di acquisire il pallino del gioco, realizzando anche il gol del 2-1

44′- Break offensivo dello Sporting Braga, Napoli in affanno sui cross degli esterni portoghesi, anche stasera, dopo un ottimo inizio, si vede che c’è ancora da lavorare riguardo alla fase difensiva

42′- Inler in profondità per Pandev, la difesa dello Sporting Braga allontana il pericolo, raccoglie Hamsik che cerca la deviazione sotto porta ma i portoghesi riescono a deviare in corner mentre Britos era pronto a far male. Sugli sviliuppi del tiro dalla bandierina colpo di testa di Cannavaro di poco a lato

40′- Pressione offensiva dello Sporting Braga spezzata da Cannavaro che poi lancia Pandev per far partire il contropiede. Il macedone va via in velocità, è steso da Paulo Vinicius che viene ammonito.

36′- Lo Sporting Braga riapre la partita; Custodio verticalizza per Lima che si gira e sfodera una conclusione che s’insacca alle spalle di De Sanctis dopo una deviazione di Campagnaro. L’attaccante portoghese che piace al Pescara ha punito la difesa azzurra apparsa poco aggressiva in questo frangente.

33′- Behrami anticipa l’avversario e costruisce la manovra offensiva degli azzurri, ancora l’inesauribile Maggio sulla destra, il suo cross, però, è deviato dai difensori dello Sporting Braga

30′- Punizione di Hugo Viana, il Napoli non solo ferma l’azione ma riparte in contropiede: Behrami per Vargas che serve Maggio sulla destra, traversone lungo sull’altra fascia per Pandev che di testa manda Hamsik a rete ma la difesa portoghese riesce a rimediare

28′- Mossoro consegna il pallone all’accorrente Hugo Viana, la conclusione del centrocampista portoghese è, però, respinta dalla difesa azzurra.

25′- Stupenda progressione di Helder Barbosa che in contropiede percorre cinquanta metri palla al piede, con l’ausilio di rimpalli favorevoli arriva al limite dell’area e serve Alan ma De Sanctis risponde presente, salvando il risultato con l’aiuto di Cannavaro che spazza nei pressi della linea di porta.

24′- Cross di Maggio, deviato da un avversario, si stampa sul palo; Quim sarebbe stato sorpreso.

22′- Scintille tra Mossoro e Behrami, punizione per lo Sporting Braga, il Napoli allontana il pericolo, Vargas parte in contropiede ma viene fermato dai portoghesi.

21′- Vargas, faro della manovra offensive, serve Behrami che sfodera la conclusione dalla distanza,pallone deviato in corner.

20′- Verticalizzazione di Inler per Vargas, l’assistente Bianchi ravvisa un fuorigioco inesistente.

19′- Cross di Maggio, tocco sospetto di mani di Custodio, il Napoli reclama il calcio di rigore

18′- Traversone verso l’area di rigore, respinge Britos, conclusione dalla distanza di Custodio, il pallone termina a lato alla sinistra di De Sanctis.

16′- Concluione di Custodio dai venticinque metri, respinge De Sanctis

14′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Proiezione offensiva di Paolo Cannavaro, costruisce la triangolazione con Vargas e Pandev che s’infila nella generosa difesa portoghese, supera Beto e realizza il gol del raddoppio. Contento Mazzarri in panchina che esprime la sua soddisfazione per quanto stanno facendo vedere gli azzurri in campo.

12′- Cross di Vargas, respinge la difesa dello Sporting Braga, raccoglie il pallone Hamsik. Controllo e tiro al volo per lo slovacco, ma la sfera termina alta

9′- Scontro tra Helder Barbosa e Behrami, la sfera giunge sui piedi di Hugo Viana che prova la conclusione dai venticinque metri che termina a lato alla sinistra di De Sanctis.

6′- Splendida azione del Napoli; parte in progressione Zuniga, pallone in verticale per Pandev che apre sulla fascia destra per Maggio. L’esterno serve Behrami che sopraggiunge dalle retrovie, la conclusione dello svizzero termina alta.

3′- GOOOOOOOOOOOOOOL! Difesa dello Sporting Braga molto aperta, il Napoli punisce. Hamsik serve Vargas nello spazio, il cileno va via in grande stile e compie un assist invitante per Pandev a centro area ed il macedone non sbaglia.

2′- Interessante spunto di Vargas che chiama l’uno-due ad Hamsik e serve Behrami in profondità ma lo svizzero viene chiuso

21:05- Inizia il match, dà il calcio d’inizio lo Sporting Braga.

20:50- L’esterno sinistro del Napoli Andrea Dossena è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “Siamo carichi per la gara contro la Juventus, sappiamo che a Pechino c’è in palio un trofeo importante e ci vogliamo far trovare pronti. Questa è una squadra davvero competitiva, daremo tutto noi stessi per far gioire i nostri tifosi. Non ho mai parlato di mercato, finchè sarò qui darò tutto per questa maglia, però la palla ce l’ha la società. Ogni stagione siamo sempre stati competitivi, l’anno scorso fallimmo il passaggio ai quarti perchè ci mancarono le forze e anche in Europa League sfiorammo il grande risultato contro il Villareal e statene certi che puntiamo a tutte e tre le competizioni. Insigne per le sue movenze mi ricorda Giovinco, è rapido ed ha il fiuto del gol, però non diamogli troppe pressioni, altrimenti potrebbe giocare non sereno e questo non deve accadere”.

20:45- Migliora il colpo d’occhio del San Paolo, dovrebbero essere 25000 gli spettatori presenti.

20:35- Peseiro ha al suo fianco una vecchia conoscenza del calcio italiano, l’ex difensore di Parma e Lazio Fernando Couto. Lo Sporting Braga disputerà i preliminari di Champions League e, se l’Udinese non dovesse qualificarsi come testa di serie, potrebbe incontrare proprio i portoghesi

20:30- Entra il Napoli accompagnato dai consueti applausi del San Paolo. Mancano solo Cavani ed Insigne, tranne la forzata assenza di questi due giocatori Mazzarri sembra voler provare la formazione in vista della Supercoppa

20:25- E’ arrivata la formazione ufficiale del Napoli.

NAPOLI (3-5-1-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Inler, Hamsik, Zuniga; Pandev, Vargas. A disposizione: Rosati, Colombo; Grava, Aronica, Fernandez, Gamberini; Donadel, Dossena, Dzemaili, Gargano, Bariti, Fornito; Novothny. Si attende l’undici ufficiale dello Sporting Braga. Ecco quello probabile circolato alla vigilia del match:

SPORTING BRAGA (4-4-2): Beto; Mossorò, Helder Barbosa, Lima, Elderson, Salino, P. Vinicius, Custodio, Alan, Douglao, H.Viana. A disp. Quim, Ruben Amorim, Ruben Micael, Baiano, Eder, Ismaily, Manuel. Allenatore: Peseiro

20:20- Il San Paolo non presenta un grande colpo, ampi spazi vuoti in tutti i settori

Benvenuti alla diretta testuale dell’amichevole tra Napoli e Sporting Braga, l’ultimo test prima della Supercoppa che si disputerà a Pechino sabato 11 Agosto.

Dal nostro inviato al San Paolo Stefano D’Angelo


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google