IN CASA DELL’AVVERSARIO – Napoli-Sampdoria è la partita di Benitez e Mihajlovic. Le novità in casa Samp

Il punto su Napoli-Sampdoria e tutte le novità sui blucerchiati

Napoli-Sampdoria, gli azzurri puntano nuovamente alla Champions League. La squadra di Benitez, in fase positiva in campionato ed in semifinale di Europa League, non vuole mollare nulla tra le due competizioni: le romane sono lontane solo cinque punti e con un Napoli così tutto è possibile, sognare è lecito. Alle 20.45 di domani al “San Paolo” arriva la Sampdoria di Mihajlovic, l’allenatore più accreditato a sostituire Benitez sulla panchina azzurra. Per i blucerchiati, autori di un’ottima stagione, vissuta sempre nelle parti alte della classifica, è forse l’ultimo treno per la Champions League, perdere con il Napoli significherebbe lasciare le ultime speranze per il terzo posto, distante già 8 punti, mentre sbancare Fuorigrotta potrebbe far rientrare Eto’o e co. in corsa.

LA SAMP DI MIHA – Quinto posto in campionato per la Mihajlovic band, 38 gol fatti e 31 subiti. Dopo una stagione semi-fallimentare, quest’anno il serbo ha trovato la quadratura del cerchio e con l’avvento di Ferrero sono arrivati giocatori del calibro di Eto’o e Muriel. L’italo-brasiliano Eder è il miglior calciatore dei doriani e ha trovato un’ottima continuità sotto porta: con nove gol è il capocannoniere della squadra, mentre Okaka ha iniziato bene la stagione, segnando quattro gol, ma perdendosi per strada. Il 4-2-3-1 di Mihajlovic si basa su un centrocampo di quantità, formato da Palombo ed Obiang; i due centrocampisti allargano il gioco sugli esterni Eder ed Eto’o, mentre Soriano fa da raccordo centrale tra i reparti. Spesso il serbo ha rinunciato alla prima punta, lasciando Okaka e Bergessio in panchina e puntando sul “falso nueve”: non sarà il caso di Napoli-Sampdoria.

LE SFIDE – Napoli-Samp è una partita dalle tante sfide, in primis tra due tifoserie che non si amano per il gemellaggio tra i napoletani ed i tifosi del Genoa, ma anche in campo ci saranno alcuni duelli interessanti. Il primo è sicuramente quello tra i due allenatori Benitez e Mihajlovic, presente e futuro (?) del Napoli. Due allenatori diversi, dalle filosofie opposte. “Sin prisa, sin pausa” è il motto dello spagnolo, che gestisce lo spagnolo con grande libertà, mentre il serbo punta tutto sulle motivazioni e sulla gestione ferrea del gruppo. In campo ci sarà il ritorno dell’ex Gabbiadini, opposto a Soriano, mentre vigono le sfide tra Eder e Insigne, Callejon ed Eto’o e i giovani difensori Koulibaly e Romagnoli.

PROBABILI FORMAZIONI: NAPOLI – Benitez cambierà pochi interpreti rispetto al pareggio interno contro il Wolfsburg di giovedì. In porta è confermato Andujar, in difesa continuano a vigere i ballottaggi tra Mesto e Henrique sulla destra e tra Koulibaly e Britos, con i primi due favoriti, mentre sono sicuri della titolarità Albiol e Strinic. A centrocampo torna Gargano con Inler, mentre sulla trequarti alle spalle di Higuain sussistono i dubbi maggiori. Callejon, Gabbiadini e Insigne dovrebbero essere i titolari, ma ci sono anche Hamsik e Mertens, pronti a dare una mano a partita in corso.

SAMPDORIA – Meno dubbi per Mihajlovic, che giocherà con ogni probabilità con il 4-2-3-1. A difendere la porta di Viviano saranno De Silvestri, Silvestre, Romagnoli e Mesbah, a centrocampo agirà il duo Palombo-Obiang, che abbina quantità a una discreta qualità, mentre sulla trequarti ci saranno Eder, Soriano ed Eto’o. Unica punta Okaka, ma Bergessio potrebbe essere la sorpresa dell’ultimo minuto.

L’ARBITRO – L’arbitro di Napoli-Sampdoria sarà il signor Daniele Doveri della sezione di Roma, assistito da Tonolini e De Pinto. Il quarto uomo sarà Musolino, gli addizionali di porta Rocchi e Di Paolo.

A cura di Dario Gambardella

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.