Scugnizzeria in the World – Contini eroe in Mantova-Spal, ok Radosevic e Maiello

L'estremo difensore para un penalty decisivo, i due centrocampisti accumulano minuti

Appuntamento numero undici con la Scugnizzeria di IamNaples.it. Turno infrasettimanale tutto sommato positivo per i diversi calciatori di proprietà del Napoli in giro per l’italia e non solo…Protagonista assoluto l’estremo difensore Nikita Contini, che trascina la Spal al turno successivo della Coppa Italia Lega Pro. Bene in Coppa anche Radosevic con i croati del Rijeka. Un tempo di buona caratura per Maiello nel posticipo di A tra Samp ed Empoli. Collezionano panchine invece Romano e Luigi Sepe, rispettivamente con Santarcangelo e Fiorentina. Ecco l’analisi completa:

 

MANTOVA-SPAL 1-2 d.t.s. (Contini)

Colpaccio Spal che elimina fuori casa il Mantova e si qualifica al turno successivo di Coppa Italia di Lega Pro. Grandissima prestazione dell’ex portiere della primavera azzurra, Nikita Contini, che para un rigore nei tempi supplementari aiutando la sua squadra a conservare il vantaggio e a portare a casa la qualificazione. Il classe ’96 prima neutralizza la conclusione dal dischetto di Dalla Bona, poi si fa trovare attento su tutte le offensive del Mantova salvaguardando il vantaggio dei suoi. Una prestazione importante e di grande personalità visto che non scendeva in campo dal 10 agosto, contro il Catania. Proprio la Spal era passata in vantaggio al 25′ con un goal di di Zigoni, sono però bastati 7′ al Mantova per impattare sull’1 a 1 con Gonzi. Ci sono voluti i tempi supplementari per decidere il vincitore e Ferri ha subito indirizzato il match dalla parte della Spal segnando al 2′ del primo tempo supplementare. Un successo epico per la Spal targato Nikita Contini.

 

SAMPDORIA-EMPOLI 1-1 (Maiello)

La Sampdoria impatta contro l’Empoli nel posticipo della decima giornata di campionato. A Marassii blucerchiati falliscono l’appuntamento con la seconda vittoria consecutiva, frenati dall’organizzato team toscano. Tra gli ospiti c’è lo “scugnizzo” Raffaele Maiello che non fa rimpiangere il suo utilizzo dal 1′. Buona la dimestichezza del centrocampista di proprietà del Napoli nel ruolo di regista nelclassico 4-3-1-2, diverse le verticalizzazioni e pochi gli errori in fase di contenimento. In rare occasioni gli avversari hanno la meglio in zona centrale. Si rivela errata a posteriori la decisione diGiampaolo di rilevarlo dal campo già ad inizio ripresa per il talentino Dioussè. Il 17enne senegalese risulta infatti irruento e poco concreto nelle giocate, facendosi prima ammonire e poi espellere nel finale. In mezzo i gol che decidono la partita. Splendido il vantaggio di Pucciarelli su suggerimento di Saponara, letale l’inserimento del solito Eder che scrive l’1-1 finale.

 

OPATIJA-RIJEKA 0-3 (Radosevic)

Il Rijeka vince il derby di Coppa. La squadra dell’azzurro Radosevic s’impone per 0-3 sul campo dell’Opatija ed accede ai quarti di finale della Coppa di Croazia. Il successo degli ospiti matura tutto nella ripresa: i tre goal, infatti, arrivano tra il 54′ ed il 79′. Di Tomasov, Bezjak e Roshi le reti che valgono il passaggio del turno. Radosevi, in campo per tutto il match, si è reso protagonista di una buona prova.

 

SANTARCANGELO-TERAMO 1-2 (Romano)

Nel recupero della terzo giornata del Girone B della Lega Pro, il Santarcangelo ospita il Teramo. I padroni di casa, guidati da Lamberto Zauli, rimediano una sconfitta interna. Gli ospiti, infatti, s’impongono in rimonta per 1-2. Dopo essere passati in vantaggio con Guidone, i padroni di casa cedono sotto i colpi di Petrella e Moreo. Tra le fila del Santarcangelo milita lo scugnizzo Antonio Romano, il centrocapista partenopeo osserva dalla panchina la sconfitta dei suoi.

 

VERONA-FIORENTINA 0-2 (Sepe)

I viola di Sousa si riprendono dopo i due scontro diretti “magri” con Napoli e Roma. L’autogol di Marquez e la zampata di Kalinic decidono il confronto contro gli scaligeri di Mandorlini, in crisi di gioco e di risultati. Spettatore in panchina il napoletano Luigi Sepe che, come solitamente accade in campionato, osserva Tatarusanu tra i pali dei gigliati.

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.