[FOTO] Il San Paolo migliora, rotoli di zolle stesi nelle aree di rigore

La nuova erba arrivata da un vivaio della Lombardia per rimpiazzare le zone del terreno più danneggiate

Sono larghi un metro e venti, lunghi poco meno di 5 metri. Pesano una tonnellata e mezza. Enormi rotoli d’erba in questi giorni hanno affrontato un viaggio di 16 ore dalla Lombardia fino a Napoli. Ieri pomeriggio, sfiorando la pista d’atletica del San Paolo, i quattro Tir hanno depositato l’ultimo carico. Dentro lo stadio, gli operai della ditta Marrone hanno spazzolato e rastrellato il terreno di gioco, che oggi appare come un’immensa distesa di erba verdissima. Altri addetti hanno aperto e hanno cominciato a stendere i rotoli nelle due aree di rigore, dove in precedenza delle ruspe hanno provveduto a eliminare il vecchio manto. E si sono fermati solo a tarda sera. La nuova erba per il San Paolo arriva da un vivaio nella provincia di Milano, scelta dopo un lungo sondaggio tra diverse offerte giunte al club azzurro.
La rizollatura delle due aree di rigore è stata realizzata a tempo di record: la nuova semina, subito dopo la gara con la Fiorentina, ha dato dei risultati straordinari. Ma il nuovo manto solo questa mattina avrà l’ok definitivo dall’agronomo Giovanni Castelli membro della commissione impianti sportivi della Lega calcio di Serie A e B. «Dobbiamo soprattutto capire se la nuova erba naturale, appena cresciuta, sarà in grado di sostenere l’impatto delle tre partite in venti giorni. La vera incognita è questa».
Insomma, solo al termine del vertice di questa mattina si saprà se il campo del San Paolo dovrà essere completamente rizollato. La terapia d’urto, ovvero tutte zolle nuove per l’intero terreno di gioco, non è ancora prevista e potrebbe essere scongiurata: tutto dipenderà da quale sarà il risultato – non solo estetico – della nuova semina di almeno mezza tonnellata di semi. Una ipotesi, dunque, che potrebbe essere scongiurata: la ditta Marrone nel frattempo ha già provveduto alla rasatura del nuovo manto erboso, cresciuto di oltre 12 centimetri. Entro questa mattina dovrà essere messo «a misura» rispetto alle due aree di rigore oggetto della rizollatura.

Ecco la foto che mostra i rotoli di zolle:

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.