[VIDEO] L’Uruguay batte 2-1 la Nigeria e vola in semifinale, positiva la prova di Cavani

Dopo la sconfitta nella prima gara contro la Spagna, l’obiettivo era battere la Nigeria. Unico imperativo, agguantare la semifinale. Un Uruguay a trazione anteriore guidato da Forlan, Suarez e Cavani, prova ad indirizzare il match secondo i propri ritmi: pressing asfissiante degli “italiani” Rios e Gonzalez, con Maxi Pereira e Rodriguez sugli esterni. Primi minuti di marca celeste: discreti spunti personali ma nessun pericolo concreto per la Nigeria. Sono invece gli africani a recare qualche pensiero alla retroguardia uruguagia, con Muslera costretto a fare buona guardia.

Al 18′ vantaggio celeste: Forlan dalla bandierina cerca Cavani in area; l’attaccante partenopeo prova il tacco volante ma il suo liscio si trasforma in un velo per Diego Lugano che deposita alle spalle di Enyeama.

La partita vive di fiammate improvvise e proprio da un’accelerazione di gioco arriva il pari nigeriano: Obi Mikel, con la complicità della retroguardia celeste, supera Lugano e col mancino trova l’angolo alto. Un pugno in pieno viso per la  formazione di Tabarez che al 39′, un minuto dopo il gol, rischia di capitolare sotto l’attacco di Musa. Tuttavia la classe dei sudamericani è destinata ad emergere: al 50′ contropiede micidiale con Cavani che apre verso Forlan e l’ex Inter scarica un violento mancino sul primo palo. Il refrain prosegue senza ulteriori sussulti fino al 90′, con Cavani che imbeccato da Forlan, prova a girare in rete un colpo di testa, sfiorando invece il palo.

Traguardo raggiunto quindi, considerando già archiviata la pratica Thaiti, ed una settimana in più di relax prima di affrontare gli azzurri (?) in semifinale. Positiva la prova di Cavani, impeccabile dal punto di vista della tenacia e dell’abnegazione. Un pò macchinoso in area di rigore e poco lucido negli ultimi 20 m, ma dopo una stagione, anzi tre, condite da 104 gol, ci può anche stare.

Ecco i video dei gol:

A cura di Francesco Gambardella

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.