VIDEO – L’angolo del calcio argentino: Newell’s, una settimana da Dio

Il Gimnasia cade a Rosario e deve accontentarsi della seconda piazza con Argentinos e Colon

BUENOS AIRES – In sette giorni possono cambiare tante cose. Domandatelo al Gimnasia. La matricola terribile, dopo tre vittorie di fila cade prima nel recupero in casa del Newell’s, per poi impattare contro un Godoy Cruz a dir poco abbottonato. Vetta che passa così nelle mani dei rosarini, che dopo aver domato l’impetuosa sorpresa del campionato, sono costretti al pari solo nel recupero contro l’Estudiantes di Pellegrino. Pareggio anche per l’Argentinos, che contro l’Arsenal non va oltre lo 0-0 e si vede raggiunto dal Colon, alla terza vittoria di fila.

LA CURA BERTI – L’addio del “Tata” Martino aveva lasciato l’amaro in bocca a Rosario. Trovare un degno sostituto del mago sembrava impossibile e invece Alfredo Jesus Berti sembra già aver messo tutti d’accordo. Calcio essenziale e veloce fatto di verticalizzazioni continue e possesso palla. Se poi ci si aggiunge che la rosa della “Lepra” ha il giusto mix di talento ed esperienza, ecco che si fa presto a identificare i rossoneri come una delle principali pretendenti al titolo. Prima le tre sberle che mettono ko il Gimnasia nel recupero della seconda giornata, poi il pari al veleno contro l’Estudiantes (Desabato pareggia in pieno recupero il vantaggio di Perez) ed un primato più che meritato che sembra aver mandato già nel dimenticatoio l’amarezza per l’addio dell’attuale tecnico del Barcellona.

GODE IL COLON – Mentre Gimnasia e Argentinos sono fermati da pareggi a reti bianche, sorride il Colon. “El Sabalero”, dopo aver piegato il River, si ripete contro il Rosario Central grazie alla doppietta di Ramirez  e si porta al secondo. Mister Forestello cerca di moderare gli entusiasmi, ma a Santa Fe sono ormai tutti in estasi dopo la terza vittoria di fila. Facce allegre anche per i tifosi del San Lorenzo. Tutto merito di Buffarini, che prima scongiura la sua eventuale cessione in Messico e poi piega di rigore un River abulico. Sorte affine per il Boca, che dopo la battuta d’arresto in casa dell’Estudiantes, riprende a veleggiare verso lidi nobili grazie al 2-1 con cui regola il Velez.

TERREMOTO AVELLANEDENSE – Se passa quasi inosservato il penultimo posto del neopromosso Olimpo, tutt’altra emozione è regalata dal derelitto Racing Avellaneda. Una sorpresa a tinte fosche quella rappresentata dalla “Academia”. Ultimo posto con un sol punto all’attivo e infinite lacune di gioco e risultati. La scorsa settimana era arrivato l’addio di Zubeldia, ormai in rotta con la società per le richieste di mercato mai ascoltate ed aggravate da cessioni illustri come quella dell’esterno Centurion. A poco è servito il ritorno di Valentin Viola. Ancora una sconfitta, questa volta ad opera degli All Boys. La squadra biancazzurra sembra essere preda degli eventi ed incapace di reagire alle difficoltà. Vedremo cosa riuscirà a fare Carlos Ischia. L’esperto allenatore è chiamato ad invertire il trend tutto negativo della squadra albiceleste e scongiurare una clamorosa retrocessione che lascerebbe Avellaneda senza nessuna rappresentante nella massima serie.

Risultati quinta giornata: Newell’s – Estudiantes 1-1; Tigre – Quilmes 0-1; All Boys – Racing 1-0; Gimnasia – Godoy Cruz 0-0; Colon – Rosario 2-1; Boca – Velez 2-1; San Lorenzo – River 1-0; Arsenal – Argentinos 0-0; Belgrano  – Atletico Rafaela 3-2; Lanus – Olimpo 3-0

Classifica: Newell’s 11 pts; Colon, Argentinos Juniors, Gimansia La Plata 10 pts;Boca Juniors,San Lorenzo Arsenal, Estudiantes, Quilmes 9 pts; Lanus 8 pts; Velez, All Boys, Rosario Central 6 pts; Godoy Cruz 5 pts; Tigre, Belgrano,Atletico Rafaela, River Plate 4 pts; Olimpo 2 pts; Racing Avellaneda 1 pts.

Percentuali Retrocessione: Argentinos 1.185%; Godoy Cruz 1.136%; Olimpo 0.400%

Francesco Pugliese

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.