VIDEO – L’angolo della Premier: il Liverpool aggancia l’Arsenal in vetta. Mourinho vince in extremis

Operazione aggancio riuscita per i Reds. Le squadre di Manchester tornano alla vittoria. Fondamentale successo del Fulham nelle retrovie

La settima giornata di Premier League battezza l’aggancio in classifica del sorprendente Liverpool, che chiude la pratica Crystal Palace senza problemi, ai danni dell’Arsenal, bloccato sul pari in trasferta contro il West Bromwich. Appaiono tanto brillanti quanto determinati i ragazzi di Brendan Rodgers nel vincere 3-0 all’”Anfield Road” contro un Crystal Palace molto rinunciatario. Dopo cinque mesi e mezzo dalla sua ultima apparizione con i Reds , Luis Suarez è il primo a timbrare il tabellino dei marcatori realizzando la sua terza rete in Premier in condizioni precarie in area di rigore. Sturridge raddoppia una manciata di minuti più tardi dopo aver mandato in disibilio il suo diretto marcatore Delaney, consolidando il suo primato in classifica cannonieri con 6 reti siglate. I padroni di casa chiudono subito la pratica a fine primo tempo con il rigore siglato dal sempreverde Steven Gerard. Il West Bromwich -grazie al terzo successo consecutivo in Premier- interrompe la marcia trionfale della capolista Arsenal, inchiodando i Gunners sull’1-1: dopo esser passati in vantaggio nel primo tempo con il colpo di testa vincente di Yacob (prima realizzazione dell’argentino), i Baggies non riescono a chiudere i conti nella ripresa con Nicolas Anelka che si divora due invitanti occasioni. La banda di Wenger ne approfitta timbrando il pareggio con una conclusione da fuori area (leggermente deviata) da parte di Wilshare. Prima vittoria in trasferta in Premier League per il Chelsea di Josè Mourinho grazie al 3-1 conquistato in extremis sul campo del Norwich. Ad aprire le danze dopo quattro minuti è il solito straripante Oscar che, dopo aver raccolto un bel suggerimento di Demba Ba (schierato a sorpresa dal portoghese), sigla il momentaneo vantaggio dei suoi. Nella ripresa i Canaries scendono in campo con un approccio diverso, agguantando il pareggio con la prima rete in campionato per Pilkington. Ma Josè Mourinho dimostra tutta la sua esperienza effettuando due cambi decisivi: prima Hazard , poi Willian (delizioso il sinistro all’incrocio del brasiliano pagato 30 milioni di euro dall’Anzhi) firmano la vittoria finale dei Blues. Tonfo casalingo nel derby di Londra per il Tottenham nel derby di Londra contro il West Ham. Nel primo tempo i ragazzi di Villas-Boas dimostrano poca lucidità nel non concretizzare le numerose palle-gol create. Nella ripresa, dopo una colossale palla gol sciupata da Defoe a tu per tu con Jääskeläinen, gli Spurs lasciano il passo ai più vogliosi Hammers, i quali espugnano il “White Hart Lane” dopo tredici anni con le reti di Reid, Vaz Tè e Morrison. Con questa sconfitta gli Spurs subiscono il sorpasso in classifica del Chelsea e del Southampton che conferma la sua ottima condizione di forma vincendo 2-0  “St. Mary’s Stadium” contro lo Swansea con le due reti per tempo di Lallana e Rodriguez. Dopo una settimana difficile per la sconfitta in Champions League contro il Bayer Monaco, il Manchester City si impone 3-1 all’”Etihad Stadium” contro l’Everton di Roberto Martinez, cancellando l’imbattibilità degli ospiti in campionato fino a questo momento. Al quarto d’ora di gioco il quarto gol consecutivo di Lukaku in campionato (che risponde ai giudizi sfavorevoli di Josè Mourinho sul suo conto) non spaventa i Citizens che salgono in cattedra gli squilli di Negredo (su assist delizioso di Yaya Tourè), Aguero (che dà un calcio alla sfortuna viste le diverse palle gol sprecate fino a quel momento) e all’autorete nella ripresa del portiere dei Toffees Howard (vittima di uno sfortunato rimpallo sul palo su rigore battutto dal Kun). Adesso sono solo tre i punti che separano gli uomini di Pellegrini dalla vetta della classifica. Il Manchester United si impone sul campo di un Sunderland in piena bufera grazie all’esplosione di un potenziale fenomeno: il suo nome è Adnan Januzaj, talento che la Federazione inglese sta cercando di naturalizzare nonostante la sua nazionalità belga. Dopo la rete dei Black Cats di Gardner, nella ripresa il talento classe 95’ ribalta il risultato con una strepitosa doppietta (bellissimo il suo gesto tecnico al volo in occasione della seconda rete). Vittoria che dà morale ai Red Devils, sebbene rimangano ancorati a metà classifica. Dopo il colpaccio esterno contro il Fulham, il Cardiff scivola 2-1 in casa contro il Newcastle piegandosi alla doppietta del francese Remy.  Nello scontro diretto per la salvezza non sbaglia il Fulham che vince di misura al “Craven Cottage” contro lo Stoke City con la rete decisiva di Bent. Pareggio a reti inviolate per Hull City e Aston Villa, che si rifilano alle soglie della “zona Europa”.

Risultati 7° turno e Classifica:

05/10/2013 12:45 Manchester City Everton FC 3:1 (2:1)
15:00 Cardiff City Newcastle United 1:2 (0:2)
15:00 Fulham FC Stoke City 1:0 (0:0)
15:00 Hull City Aston Villa 0:0 (0:0)
15:00 Liverpool FC Crystal Palace 3:1 (3:0)
17:30 Sunderland AFC Manchester United 1:2 (1:0)
06/10/2013 13:30 Norwich City Chelsea FC 1:3 (0:1)
13:30 Southampton FC Swansea City 2:0 (1:0)
16:00 Tottenham Hotspur West Ham United 0:3 (0:0)
16:00 West Bromwich Albion Arsenal FC 1:1 (1:0)
» tables Home table Away table
# Team M. W D L goals Dif. Pt.
1 Arsenal FC, England Arsenal FC 7 5 1 1 14:8 6 16
2 Liverpool FC, England Liverpool FC 7 5 1 1 11:5 6 16
3 Chelsea FC, England Chelsea FC 7 4 2 1 10:4 6 14
4 Southampton FC, England Southampton FC 7 4 2 1 7:2 5 14
5 Manchester City, England Manchester City 7 4 1 2 17:8 9 13
6 Tottenham Hotspur, England Tottenham Hotspur 7 4 1 2 6:5 1 13
7 Everton FC, England Everton FC 7 3 3 1 10:9 1 12
8 Hull City, England Hull City 7 3 2 2 6:7 -1 11
9 Manchester United, England Manchester United 7 3 1 3 10:9 1 10
10 Aston Villa, England Aston Villa 7 3 1 3 9:8 1 10
11 Newcastle United, England Newcastle United 7 3 1 3 9:12 -3 10
12 West Bromwich Albion, England West Bromwich Albion 7 2 3 2 7:6 1 9
13 West Ham United, England West Ham United 7 2 2 3 7:5 2 8
14 Cardiff City, Wales Cardiff City 7 2 2 3 7:9 -2 8
15 Swansea City, Wales Swansea City 7 2 1 4 8:11 -3 7
16 Stoke City, England Stoke City 7 2 1 4 4:7 -3 7
17 Fulham FC, England Fulham FC 7 2 1 4 5:9 -4 7
Norwich City, England Norwich City 7 2 1 4 5:9 -4 7
19 Crystal Palace, England Crystal Palace 7 1 0 6 5:13 -8 3
20 Sunderland AFC, England Sunderland AFC 7 0 1 6 5:16 -11 1
Champions League
Champions League Quali.
Europa League Quali.
Relegation

 

Gilberto D’Alessio

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.