FOTO E VIDEO – Napoli-Dnipro, Konoplyanka e compagni al San Paolo. Markevych: “Gli azzurri hanno dei punti deboli”

Gli ucraini si apprestano ad affrontare gli azzurri domani allo stadio San Paolo di Fuorigrotta. Le parole dei protagonisti alla vigilia

Il Dnipro si appresta a disputare l’andata della semifinale di Europa League contro il Napoli di Rafa Benitez. Nella consueta conferenza stampa l’allenatore degli ucraini Myron Markevych ed il giovane difensore Oleksandr Svatok hanno risposto alle domande dei giornalisti prima della rifinitura tenuta durante questo pomeriggio allo stadio San Paolo di Fuorigrotta. “Principalmente dobbiamo stare attenti a non perdere palloni in mediana, ho visto la gara col Milan e cercheremo di fare meglio. Contro giocatori come Hamsik e compagni è facile prendere goal, ma la squadra di Benitez ha anche punti deboli” ha affermato il mister dei biancoblù. “Siamo pronti, siamo venuti qui per giocarcela con una squadra molto forte. Abbiamo fatto molte partite dure, siamo pronti e faremo una buona gara” ha esternato invece il giovane difensore del Dnipro. La redazione di IamNaples.it vi propone le parole dei due protagonisti e le immagini dell’allenamento:

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Dai nostri inviati allo Stadio San Paolo Ciro Troise e Gilberto D’Alessio

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.