Lega Pro, Catania-Ischia 4-2: k.o. con onore per gli isolani, pochi minuti per Palma

Il Catania azzera la penalizzazione con la terza vittoria consecutiva, a pagare dazio questa volta è l‘Ischia. Gli isolani cadono 4-2 al Massimino offrendo comunque una buona prestazione. Botta e risposta nella prima parte di gara tra le due formazioni. I rossoblu vanno in avanti all’8′ con Caledrini, rispondono subito gli uomini di Bitetto al 10′ con Izzillo e al 12′ con il momentaneo sorpasso di Mancino. La reazione dei padroni di casa non tarda, l’ex Napoli Russotto e Pelagatti fanno la voce grossa, 3-2. La chiude poi l’ex Salernitana Calil all’87’. Nell’ischia entra solo nel finale Palma, Bitetto lo butta nella mischia all’88’ al posto dell’infortunato Fall.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.