L’Italia arriva a Napoli. Balotelli spinge un cameraman

Nervoso, non si sa perché. Forse solo perché la troupe di Sport Mediaset si era avvicinata troppo a lui nel marasma della stazione di Napoli, dove la Nazionale era appena arrivata in treno da Firenze. Fatto sta che Mario Balotelli ne ha combinata un’altra: l’attaccante dell’Italia e del Milan ha infatti colpito con una manata la telecamera di Sport Mediaset cercando poi di farla cadere. Il tutto mentre, attorno, il popolo napoletano acclamava gli azzurri.

Un migliaio di tifosi ha infatti accolto la squadra di Prandelli e, tra i giocatori, il più atteso era proprio Balotelli. All’arrivo della Nazionale, i tifosi napoletani hanno intonato un ‘Mario, Mario’ e mostrato un cartello con scritto ‘Un sogno che si avvera, Balotelli la nostra bandiera’.

Non è mancato il coro ‘Chi non salta bianconero è’, ma il tifo per l’Italia, che martedì affronta l’Armenia, ha superato il campanilismo come dimostra lo striscione ‘Il mio cuore è soprattutto tricolore’. In questo clima, quindi, il gesto di SuperMario è ancora più incomprensibile .

Fonte: Sportmediaset.it

 

La Redazione

L.D.M.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.