Rientrato lo sciopero parte la Lega Pro: si inizia con la Nocerina

ROMA. «C’è soddisfazione, tutti volevamo che la prima giornata di campionato Lega Pro fosse giocata regolarmente»: è il commento del presidente dell’Assocalciatori Damiano Tommasi alla ratifica dell’accordo sulle quote giovani e sui contributi, votata ieri dall’assemblea di Lega Pro e ratificato anche dal sindacato calciatori. L’accordo – ha ricordato il presidente federale Giancarlo Abete, che ha condotto la mediazione – non determina esclusione di società dalla ripartizione anche della quota di contributi relativa alla valorizzazione dei giovani, «impiegando l’età media come criterio di ponderazione del sistema di premi di chi li utilizza». «Il nostro obiettivo – ha proseguito Tommasi era quello di mantenere l’impegno preso in sede di riforma dei campionati di far tornare la meritocrazia al centro delle scelte tecniche, e grazie alla buona volontà di tutti, Figc, Aic e Lega Pro, si è arrivati ad una soluzione che permetterà la valorizzazione dei giovani secondo criteri meritocratici. L’auspicio è che questa sia la linea da seguire anche per il futuro: che in campo vada chi merita».
«I risultati sportivi si raggiungono con un giusto equilibrio tra giocatori giovani e giocatori di esperienza». Claudio Lotito, presidente della Lazio, ha preso parte all’assemblea della Lega Pro come patron della Salernitana. E applaude all’accordo di mediazione con l’Aic favorito da Abete. «Sulla base di ciò la soluzione che è stata adottata per la ripartizione delle risorse eliminando l’obbligatorietà dell’impiego dei giovani e introducendo il valore positivo degli stessi costituisce una giusta mediazione a tutela di entrambi i soggetti utilizzati», ha sottolineato Lotito.
Il campionato di Prima divisione parte stasera con l’anticipo della Nocerina che riceverà il Perugia allo stadio San Francesco. La squadra rossonera è allenata da Gaetano Fontana, ex regista del Napoli che vinse il campionato di serie C1 nel 2006.
Fonte: Il Mattino

La Redazione
L.D.M.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.