FOTO – Fiorentina-Atalanta, tensione a fine partita fra Gasperini e Pioli

FOTO – Fiorentina-Atalanta, tensione a fine partita fra Gasperini e Pioli

Scintille a fine partita sul campo tra il tecnico dell’Atalanta Gasperini e quello della Fiorentina Pioli. La squadra bergamasca è uscita sconfitta per 2-0 dopo aver a lungo dominato con il gioco il match, ma sono stati i viola a vincere grazie anche ad un rigore inesistente assegnato dall’arbitro Valeri con cui Veretout ha sbloccato il risultato prima del raddoppio in pieno recupero di Biraghi. Proprio il penalty con cui la Fiorentina è passata in vantaggio ha scatenato le proteste dei giocatori bergamaschi e del loro allenatore che al fischio finale ha evidentemente faticato a trattenere la rabbia e la tensione per un risultato ritenuto ingiusto.

PERCASSI – “Dopo quello che è successo è il minimo dover intervenire, perchè c’è stato un episodio molto grave. Gli arbitri possono sbagliare, noi non commentiamo mai il loro operato ma oggi non si può stare zitti. In un episodio così determinante non capisco perchè non si sia andato a consultare la VAR“. Così il dirigente dell’Atalanta Luca Percassi interviene ai microfoni di Sky dopo la sconfitta contro la Fiorentina. “Ci dispiace per quello che è successo, perchè dopo una settimana di proteste della Fiorentina sembrava tutto preparato“, aggiunge.

GASPERINI – Furioso anche Gasperini: «Penso che la partita sia stata condizionata dall’episodio del rigore con la Fiorentina che ha indirizzato la partita grazie a quella circostanza. A noi rimangono zero punti nonostante aver fatto una buona gara, abbiamo fatto una bella prestazione soprattutto prima dello svantaggio ed abbiamo avuto comunque una bella reazione anche dopo lo svantaggio. Spero fortemente che il rigore di oggi alla Fiorentina non sia compensativo di quello avuto contro a San Siro. Quello di oggi è inconcepibile nell’era moderna. Era un rigorino in tempi passati. Con la tecnologia e’ difficile accettare questa situazione, è una simulazione di Chiesa. Quest’ultimo, che è uno dei migliori giovani del nostro campionato, ha l’abitudine di fare certi gesti e deve cominciare a pagarli perché è diseducativo se non lo pagherà. E’ un episodio netto e lampante. Con cosi’ tanti arbitri si è presa una cantonata pazzesca». 

 


La redazione di IamNaples.it

Maglia ufficiale Napoli 2020
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google