La Juve ne fa tre al Milan! Raggiunto il Napoli al secondo posto

Allo Juventus Stadium è 3-2 per i bianconeri. Prova di forza della squadra di Conte che supera un buon Milan che paga inevitabilmente gli infortuni dei suoi uomini migliori e la mancanza di alternative all’altezza. Rossoneri che partono fortissimi con il gol di Muntari dopo solo un minuto, lestissimo a deviare un assist di Nocerino. Alla Juve però bastano pochi minuti per pareggiare, Pirlo al 15′ batte Abbiati direttamente da calcio di punizione. Primo tempo vibrante, ci provano Quagliarella ed Asamoah, Abbiati è attento. Ripresa che si apre con un brutto gesto di Philipe Mexes che colpisce con un pugno Chiellini. L’arbitro però lascia correre, rischio prova tv per il francese. Poi il cambio decisivo, fuori un evanescente Quagliarella, dentro Giovinco. L’ex Parma salta Zapata e buca la porta, letteralmente, per il gol del 2-1. al 74′ Mexes finisce anticipatamente la sua orrenda gara: stende Giovinco e secondo giallo. Dopo 4 minuti ancora Pirlo su punizione, traversa piena, sulla ribattuta Chiellini va in gol. Bianconeri in totale controllo, inutile il secondo gol di Muntari al 90′. Juve che sale al secondo posto in classifica appaiata con il Napoli di Benitez a meno due dalla Roma.

A cura di Luigi Curcio

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.