Napoli-Cagliari all’esordiente Ghersini: l’impiegato bancario che diventa arbitro per una provocazione…

Il 29enne della sezione di Genova è alla sua prima direzione in serie A

Dopo il trionfo in Coppa Italia, contornato da un’odissea mediatica monocola e poco interessata ai fatti “chiave”, il Napoli torna in campo per la 36esima giornata di campionato. Gli azzurri, privi di alcuni elementi cardine, affrontano un Cagliari rimaneggiato e senza particolari assilli di classifica. Sembrerebbe dunque la partita ideale per sperimentare una delle nuove “leve” dell’AIA. Detto fatto: dirige il 29enne Davide Ghersini della sezione di Genova. Giovane impiegato bancario, è alla prima stagione nella Can di serie B. Quello di stasera rappresenta per lui l’esordio assoluto in A, non ci sono precedenti con la compagine partenopea. Quest’anno dirige 15 gare in cadetteria, stabilendo una media di quattro ammonizioni a partita e di un’espulsione ogni cinque. Concede un solo rigore, in Trapani-Modena del 22 febbraio 2014. Colleziona anche una presenza nel 2° turno Coppa Italia: Palermo-Trapani dell’11 agosto 2013. Si dice sia stato spinto ad entrare nel mondo arbitrale a causa di un curioso aneddoto: durante la visione di una partita in Tv critica ripetutamente l’operato del direttore di gara e il padre Giorgio, stizzito, lo invita a diventare arbitro dato che considera facile ogni decisione da prendere. Opta così di frequentare il Corso Arbitri e le sue prime direzioni arrivano già a 18 anni nella categoria Giovanissimi Provinciali. Il percorso procede in modo spedito, fino ad arrivare ai primi “gettoni” di rilievo in Lega Pro nella stagione 2011/2012. Nell’annata totalizza complessivamente 7 direzioni in Prima Divisone, 8 nel Campionato Primavera (gironi A e B) e viene scelto per arbitrare l’amichevole Under 19 tra Italia e Turchia. Nella passata stagione totalizza invece 18 presenze in Prima divisione, 2 nelle gare playoff di Prima Divisione (Nocerina-Latina e Lecce-Carpi) e 4 nel Campionato Primavera (gironi A e B). Stasera affronta il suo esame di maturità in un clima non proprio sereno. In bocca al lupo!

 

A cura di Antonio Fusco

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.