Serie B, Avellino-Salernitana 1-0: Insigne entra al 69′ e serve l’assist decisivo

Grandissimo impatto del talento del Napoli, autore dell'assit che vale i tre punti

Per la ventiduesima giornata di Serie B va in scena al Partenio il derby campano Avellino-Salernitana. Padroni di casa che vengono da cinque vittorie consecutive e vogliono consolidare la zona playoff mentre la Salernitana, decisamente in un momento negativo e reduce da tre sconfitte nelle ultime tre uscite, necessita dei tre punti per allontanarsi dalla zona playout. All’andata fini’ 3-1 per gli uomini di Torrente con doppietta di Gabionetta. Nei Lupi parte dalla panchina Roberto Insigne a cui Tesser preferisce Bastien alle spalle di Tavano e Castalo nel consueto 4-3-1-2 mentre Torrente si affida al duo d’attacco Coda-Gabionetta nel solito 4-4-2. Rimane in panchina Marcello Trotta che nei prossimi giorni dovrebbe lasciare l’Avellino, direzione Sassuolo. Parte bene l’Avellino che prova a fare la partita con Castaldo che prova ad allargare la difesa della Salernitana spostandosi spesso sull’esterno. Al 8′ grande occasione per gli ospiti con Zito che impatta di testa un pallone dalla destra che termina di poco alto sulla traversa. Al minuto 11 ci prova la Salernitana con Gabionetta il cui sinistro dal limite viene controllato da Frattali. Al 14′ ripartenza veloce di Sbaffo che taglia la difesa della Salernitana e viene steso al limite dell’area granata. Sul calcio di punizione conseguente parte Tavano che colpisce però la barriera. Al 21′ contatto dubbio in area della Salernitana tra Gabionetta e D’Angelo ma il direttore di gara fa proseguire. Al 33′ occasione clamorosa per gli ospiti con Coda molto bravo nella deviazione di testa su un cross ma Frattali si supera e salva i biancoverdi. Al 40′ ci prova Paghera dal limite dell’area ma il suo tiro rasoterra è controllato senza troppi problemi da Terracciano. Poche occasioni nitide da entrambe le parti, molto bene la Salernitana in fase difensiva mentre l’Avellino fatica a costruire occasioni concrete in zona gol. Avellino che riparte nella ripresa provando subito a sbloccare il match, ci prova Bastien dal limite dell’area ma il pallone va a lato di poco. Al 48′ ci prova Tavano lanciato a rete ma la difesa della Salernitana con fatica contiene l’ex attaccante dell’Empoli. Nella ripresa proprio Tavano viene richiamato da Tesser che inserisce Trotta per scardinare la difesa granata. Buon approccio di Trotta che a più riprese prova a pungere dove Tavano non è riuscito nella prima frazione di gioco. Al 69′ Tesser inserisce Roberto Insigne richiamando Bastien, in calo fisico. L’attaccante in prestito dal Napoli entra alla grande in partita e serve in due minuti l’assist decisivo a Trotta che batte Terracciano e firma il vantaggio per i Lupi. Avellino che ora prova a dilagare con Insigne grande protagonista sulla fascia sinistra e che mette in grande sofferenza la difesa di Torrente. Al 74′ ci prova D’Angelo, ben innescato da Trotta, ma il destro del capitano avellinese viene disinnescato ancora da Terracciano. Allo scadere grandissima occasione per Bovo che non riesce ad approfittare dell’uscita a vuoto di Frattali, fino a questo momento impeccabile. Avellino che conquista il derby campano battendo gli uomini di Torrente e continuando nella risalita verso i playoff. Impatto devastante di Roberto Insigne, in campo per gli ultimi 21′ minuti di partita. Il gioiello dell’Avellino, in prestito dal Napoli, entra in campo con il piglio giusto risultando subito devastante in avanti. Parte dal suo mancino il prezioso assist per Trotta che, a tu per tu con Terracciano, non sbaglia regalando vantaggio e vittoria ai biancoverdi. Tanto movimento sulla corsa mancina per Insigne che ha letteralmente mandato al manicomio la difesa granata nella mezzora finale della partita. Grande intuizione di Tesser che ha lanciato a gara in corso un Insigne molto carico, il cui grande momento di forma si è subito percepito al suo ingresso sul rettangolo di gioco.

A cura di Simone Ciccarelli

Messaggio politico elettorale: Severino Nappi


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Messaggio politico elettorale: Francesco Emilio Borrelli
Messaggio politico elettorale: Antonella Ciaramella
Messaggio politico elettorale: Eduardo piccirilli
Messaggio politico elettorale: Tommaso casillo
Messaggio politico elettorale: Pasquale chiacchio

Messaggio politico elettorale

Antonio Marciano
Messaggio Politico Promozionale Angela Russo

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.