Serie B, Avellino-Vicenza 1-4: batosta Avellino, il Vicenza domina al Partenio. Insigne convince per 90′ ma non basta

Brutta sconfitta per gli uomini di Tesser che lasciano il passo al Vicenza.

Dopo la sconfitta con il Bari, gli uomini di Tesser ospitano al Partenio il Vicenza di Marino. Avellino con Roberto Insigne confermato dal 1′ al fianco di Trotta e Tavano, affidandosi al 3-5-2. Marino si affida al trio d’attacco Giacomelli-Raicevic-Gatto per scardinare la difesa irpina. Parte forte la squadra di casa che ci prova con Tavano imbeccato da Arini, il colpo di testa dell’attaccante termina alto di poco. Ancora Avellino pericolosissimo con Insigne, il più vivace tra i suoi. Al 7′ proprio Roberto Insigne colpisce di testa su cross di esterno di Zito, il pallone termina senza problemi tra le braccia di Marcone. Ancora l’attaccante in prestito dal Napoli che scappa in velocità e conclude l’azione con un sinistro dai venti metri che impegna il portiere vicentino. Al 14′ risposta degli ospiti con Giacomelli che da oltre trenta metri scarica un destro sulla traversa con Frattali battuto, si salva la squadra di Tesser. Al 18′ calcio di rigore concesso al Vicenza per fallo netto di Giron su Gatto. Lo stesso attaccante dal dischetto non sbaglia, Vicenza in vantaggio. Al 25′ arriva il pareggio dei biancoverdi con Trotta che, spalle alla porta, si gira sul sinistro e batte Marcone con un grandissimo gol. Al 34′ ancora vantaggio Vicenza con Galano che, approfittando di un rimpallo della difesa avellinese, fredda Frattali e firma il sorpasso sui padroni di casa. Al 45′ arriva il terzo gol del Vicenza con Raicevic che su cross dalla destra di Gatto sfrutta una disattenzione di Biraschi e mette in ghiaccio il risultato sul finire della prima frazione di gioco. Tesser prova a smuovere la squadra e ad inizio ripresa inserisce Mokulu e Jidayi per Tavano e Zito. Al 56′ Giacomelli chiude defintivamente il match con un destro a giro su calcio di punizione che si insacca all’incrocio dei pali battendo Frattali per la quarta volta. Cori di contestazione da parte dei sostenitori irpini nei confronti di squadra e società per il brutto risultato incassato quest’oggi contro un buon Vicenza. Al 64′ Vicenza che rischia l’autogol con D’Elia, poi dalla bandierina Insigne pesca Jidayi che, di testa, manda alto sulla traversa. Al minuto 74 proteste dei giocatori dell’Avellino per un fallo di mano in area vicentina, l’arbitro fa proseguire. Al 80′ cross di Insigne per Mokulu che non trova il pallone di testa per la deviazione. Gara che si conclude in maniera negativa per i padroni di casa surclassati dal Vicenza di Marino, vittorioso per 1-4. Buona prestazione per Roberto Insigne autore soprattutto di un grande primo tempo. Con il calare dei compagni anche l’attaccante in prestito dal Napoli ha agito ad intermittenza, pur rendendosi spesso pericoloso nei 90′. Contestazione della Curva Sud nei confronti di società e squadra dopo una sconfitta davvero netta e bruciante.

 

 

A cura di Simone Ciccarelli

Messaggio politico elettorale: Severino Nappi


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Messaggio politico elettorale: Francesco Emilio Borrelli
Messaggio politico elettorale: Antonella Ciaramella
Messaggio politico elettorale: Eduardo piccirilli
Messaggio politico elettorale: Tommaso casillo
Messaggio politico elettorale: Pasquale chiacchio

Messaggio politico elettorale

Antonio Marciano
Messaggio Politico Promozionale Angela Russo

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.