Serie B – Frosinone-Crotone 3-1: ciociAri in delirio, in campo Dezi e Maiello…

La compagine di Stellone festeggia la storica promozione e inguaiano il Crotone degli "scugnizzi"

Il Matusa fa festa per la storica prima promozione in A del Frosinone. I ciociari di Stellone superano il Crotone (costretto ora a giocarsi con l’Entella la salvezza nell’ultimo turno) senza eccessivi patemi, blindando così il secondo posto con una giornata d’anticipo rispetto alla chiusura della “regular season”. Decide il gol  di Ciofani (16′) e la doppietta dell’ex Avellino Dionisi (41′, 70′). A nulla è valsa per i Pitagorici la rete di Gigli al 79′, che ha solo ridotto lo scarto finale. In campo tra le fila della formazione di Drago gli “scugnizzi” Dezi e Maiello. Il primo in campo fino al termina della gara si è fatto notare soprattutto per il suo solito contributo nella fase difensiva, reso ancor più marcato dalla scarsa reattività mostrata oggi dal reparto arretrato calabrese. Maiello, sostituito al 72′ da Rabusic, si è invece spinto di più in fase offensiva. Si evidenziano in particolar modo le conclusioni a rete provate nel finire della prima frazione ed al 56′, quando si libera bene dal limite dell’area ma di sinistro non inquadra lo specchio della porta protetta da Zappino.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.