Serie B, Salernitana-Latina 3-2: Dumitru non incide nei 60′ in campo

L'attaccante in prestito dal Napoli non brilla nella sconfitta con i granata

Per la 35esima giornata del campionato cadetto la Salernitana, penultima in classifica ed quasi condannata alla retrocessione, ospita all’Arechi il Latina di Gautieri. I nerazzurri sono reduci dalla schiacciante vittoria casalinga contro l’Avellino e vogliono continuare la risalita per staccarsi definitivamente dalla zona playout. Gautieri lancia dal 1′ Dumitru al fianco di Scaglia e Boakye, panchina per Corvia. Bella partenza dei nerazzurri che passano in vantaggio al minuto 11 grazie al primo goal stagionale di Calderoni su appoggio di Schiattarella: gran diagonale mancino del giocatore del Latina che non lascia scampo a Terracciano. Salernitana che prova a rispondere con Ceccarelli al 15′, il cross del terzino finisce sui piedi di Odjer ma la conclusione è murata da Esposito, ancora Ceccarelli con un traversone deviato in corner da Bruscagin. Latina che sembra essersi rilassato dopo il vantaggio, prova ad approfittarne la squadra di Menichini con il solito Ceccarelli che crossa dalla destra per Coda ma Ujkani blocca senza problemi il tiro acrobatico dell’attaccante granata. Al 27′ Scaglia vince un duello aereo con Ceccarelli e scarica un sinistro che impegna Terracciano che devia in corner. Al 30′ grandissima conclusione di Odjer che batte Ujkani con un destro potente dal limite dell’area che si insacca all’incrocio dei pali e regala il pari alla squadra di Menichini. Al 32′ il Latina risponde immediatamente con la grande azione sulla sinistra di Schiattarella che entra in area e mette un delizioso passaggio rasoterra per Scaglia che in corsa trafigge Terracciano con un preciso sinistro e sigla il quarto goal in stagione. Partita bellissima, Salernitana che torna a spingere nonostante lo svantaggio. Granata che trovano il pari al 39′ con Donnarumma che scarica un destro dai venti metri, deviazione decisiva di Bruscagin che spiazza Ujkani. Nella ripresa il canovaccio della partita non cambia ma i ritmi iniziano a calare per un fisiologico dispendio delle energie da entrambe le parti. Al 60′ esce Nicolao Dumitru, richiamato da Gautieri che manda in campo Corvia. Al minuto 85 Esposito stende Donnarumma in area di rigore con il difensore che viene anche espulso per le continue proteste. Dal dischetto va Coda che non sbaglia: 3-2. Rete che può essere decisiva per il campionato della formazione campana, in una stagione tutt’altro che entusiasmante. Non una grande prestazione quella dell’attaccante rumeno in prestito dal Napoli. Tanto lavoro per la squadra nei primi 45′ ma troppo poco nella conclusione dell’azione. Contro una difesa tutt’altro che irresistibile come quella granata, ci si sarebbe aspettato una pericolosità maggiore da parte del centravanti nerazzurro che al 60′ viene sostituito da Corvia.

A cura di Simone Ciccarelli


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.