Ternana-Brescia 1-2: prova incolore di Maiello e di tutta la squadra umbra

90 minuti di match per lo scugnizzo Raffaele Maiello

Dopo la sconfitta rimediata al Partenio contro l’Avellino, la Ternana di Mimmo Toscano cerca il pronto riscatto nel match casalingo contro il Brescia. Al Libero Liberati s’affrontano due squadre in difficoltà con un gran bisogno di punti. Nelle fila della Ternana milita lo scugnizzo Raffaele Maiello, schierato dal primo minuto nel 3-5-2 di Toscano. La prima parte del match propone un Brescia attento ed aggressivo, in pieno controllo del possesso palla. La situazione cambia sul finale di frazione; al 36esimo un più che dubbio penalty viene concesso ai padroni di casa. Antenucci dal dischetto non fallisce e porta la Ternana in vantaggio. L’episodio favorevole galvanizza la compagine umbra che adesso sembra più viva e in partita. Ma nel recupero il Brescia trova il meritato pareggio con Mitrovic che supera il portiere umbro con uno scavetto dopo la pregevole triangolazione con Scaglia. Al duplice fischio di metà Ternana e Brescia sono sull’1-1. Prestazione ordinata di Raffaele Maiello. La ripresa propone un Brescia sempre arrembante. Le rondinelle di Giampaolo mantengono il possesso palla ed il controllo del match. Al minuto 4 i lombardi passano in vantaggio: Di Cesare raccoglie ti testa un cross di Kukoc ed insacca il goal del 1-2. Clamoroso, però, l’errore in uscita di Brignoli che cicca clamorosamente la palla consentendo al Brescia di trovare il goal. Intorno al quarto d’ora la Ternana prova a reagire; Maiello tenta l’azione personale, s’incunea palla al piede nell’area avversaria ma ci pensa Di Cesare a fermare il centrocampista napoletano. Toscano vuole a tutti i costi il pareggio e per farlo getta nella mischia Ceravolo ed Avenatti, passando così ad un più offensivo 3-4-3. Il Brescia sfiora più volte il colpo del ko, ma Caracciolo e compagni non riescono a chiudere la partita. La Ternana ci mette il cuore ma la più grossa occasione per arrivare al pari arriva negli ultimi minuti di recupero, ma Antenucci viene anticipato sul più bello. Il Brescia espunga il Libero Liberati di Terni, Giampaolo salva la panchina.

 

A cura di Luigi De Magistris

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.