Sosa: “Roma – Napoli big match tutto da gustare. Benitez fa un lavoro diverso rispetto a Mazzarri”

A “Radio Gol”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, è intervenuto Roberto Carlos Sosa. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di IAmNaples.it:”Napoli di carattere ieri? Dopo l’Arsenal era richiesta una risposta ed è arrivata. In mancanza di Higuain si dovevano dare alcune risposte. Anche Pandev non abituato a giocare come prima punta, si è sacrificato. Questo è un segnale che tutti si sentono protagonisti del progetto di Benitez. Il Livorno è una buona squadra, una rivelazione di questo campionato, ma non c’è stata storia. Mertens? Io ho scelto Pandev come migliore in campo. Dries Mertens ha fatto vedere cose belissime. Quello scatto, quel passaggio perfetto, la grandissima lucidità dopo 30 metri di campo. Il confronto Benitez – Mazzarri? Mazzarri ha fatto un gran lavoro. Ora si lavora semplicemente in maniera diversa. Si fa possesso palla. Si fa addormentare il gioco. E’ un gioco che fa imbambolare gli avversari. Non bisogna comunque sottovalutare l’incredibile lavoro di dell’ex allenatore del Napoli. La scelta di Fernandez? Con Paolo Cannavaro ho vissuto momenti indimenticabili. Federico Fernandez ha giocato bene ieri. Credo che la difesa debba ritrovare un certo equilibrio come reparto. I due centrali devono ancora trovare la quadratura giusta. Pandev sostituto del pipita? Lui preferisce giocare seconda punta. Certo, non sta facendo male al posto del pipita. E’ un bel problema per Benitez. Benatia ad un passo dal Napoli? Si sapeva da tempo che sarebbe andato via da Udine. Già a metà campionato il presidente Pozzo accennò ad una sua cessione. E’ un attaccante che tecnicamente sa difendere bene. Quelli acquisati dal Napoli sono comunque ottimi giocatori. Roma – Napoli di venerdì sera? Questa partita va giocata. La Roma sta impressionando tutti. Nessuno si aspettava la forza della squadra di Rudi Garçia. Sono in un momento strepitoso. Miglior attacco e miglior difesa. Bisogna vedere quando mancherà uno tra Florenzi, Totti o Gervinho. Anche il Napoli, però, sta dicendo la sua. La Roma non ha le coppe e può lavorare meglio in allenamento. Giusto giocarla adesso e sarà una gran bella sfida. Darà molte indicazioni e non vedo l’ora di gustarmela. Iturbe andava preso? Il Verona ha fatto un grande colpo. Zapata ha altre caratteristiche. Credo che potrà dare il suo contributo. Skrtel prima scelta di Benitez a gennaio? Probabile, è un giocatore che Rafa conosce molto bene. Potrebbe fare al caso del Napoli. E’ un reparto che va puntellato e Skrtel può essere l’uomo giusto. Aspettiamo Gennaio per vedere il mercato azzurro”.

La Redazione

M.S.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.