​Palermo, ufficiali le dimissioni del presidente Richardson

Continua il caos per la squadra siciliana

Dopo poco meno di due mesi l’avventura della proprietà inglese a Palermo arriva al capolinea. Finisce così il rapporto tra i rosanero e Clive Ian Richardson, colui che ha rappresentato la cordata che aveva rilevato il club di Viale del Fante. Richardson ha rassegnato le sue dimissioni, così come John Michael Treacy dal ruolo di consigliere: quest’ultimo era stato l’unico a immettere capitali nella società veicolo, la Sport Capital. Nelle casse del Palermo, però, non è mai entrato un euro.

L’ufficialità dell’addio di Richardson e Treacy è arrivata con un comunicato a firma dell’amministratore delegato Emanuele Facile che risponde alle accuse di Richardson lanciate stamani attraverso i quotidiani: “Il signor Richardson è sempre stato al corrente della situazione finanziaria della Società – si legge – come per altro evidenziano significative documentazioni risalenti al mese di ottobre. Pertanto le informazioni contenute nella lettera di dimissioni inviata agli organi di stampa sono prive di ogni fondamento”.

Mentre vengono valutate azioni legali in merito, il Palermo è sempre più con le spalle al muro. Nei prossimi giorni ci sarà un nuovo CdA per assegnare le cariche rimaste vacanti, inoltre è stata ribadita la fiducia a Foschi. I problemi, però, non mancano, come evidenziato ieri da Bellusci dopo la partita con il Foggia. Entro metà mese andranno pagati gli stipendi, ma ad oggi il Palermo va a caccia di quei soldi necessari.

Ecco il comunicato integrale:

L’U.S. Città di Palermo comunica che il signor Clive Richardson e il signor John Michael Treacy hanno rassegnato ieri formalmente le loro dimissioni dalle rispettive cariche di presidente e consigliere.

È convocata per i prossimi giorni l’assemblea per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione.

L’Amministratore Delegato precisa che il signor Richardson è sempre stato al corrente della situazione finanziaria della Società, come per altro evidenziano significative documentazioni risalenti al mese di ottobre. Pertanto le informazioni contenute nella lettera di dimissioni inviata agli organi di stampa sono prive di ogni fondamento.

In merito alla gestione societaria l’attività dell’Amministratore Delegato è stata volta a ridurre frizioni e attriti di natura caratteriale e professionale che si sono venuti a creare tra il signor Richardson e la struttura tecnica e sportiva dell’U.S. Città di Palermo.

L’Amministratore Delegato coglie l’occasione per rinnovare la fiducia nei confronti del Direttore dell’Area Tecnica Rino Foschi e per sottolineare la professionalità dei giocatori e dell’allenatore manifestata nella partita con il Foggia.

In merito alle notizie divulgate alla stampa dal signor Richardson, la Società ha dato mandato ai propri legali di valutare le affermazioni rilasciate.

Emanuele Facile

Amministratore Delegato U.S. Città di Palermo

fonte: gianlucadimazio.com

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.