Inler: “Leicester, non sono pentito della scelta. I tifosi sono un po’ come i napoletani”

"Ranieri mi ha voluto fortemente. Ho dovuto adattarmi ad un calcio diverso. In Italia il calcio è molto più tattico, qui invece è più veloce e impegnativo"

l’ex centrocampista del Napoli, ora in forza al Leicester, Gokhan Inler ha rilasciato alcune dichiarazioni a Blick. Ecco quanto tradotto da IamNaples.it:

“Sono convinto che andare al Leicester non sia stato un errore. Ranieri mi ha voluto fortemente. Ho dovuto adattarmi ad un calcio diverso. In Italia il calcio è molto più tattico, qui invece è più veloce e impegnativo. Non è piacevole sedersi in panchina, ma non mollo facilmente e farò di tutto per ritagliarmi il mio spazio. Ranieri disse che ero il Maradona della squadra? E’ un attestato di stima, ma Maradona è un’altra cosa! Quest’estate potevo andare allo Schalke, ma alla fine scelsi il Leicester. I tifosi del Leicester sono un po’ come i napoletani, ovunque vado mi chiedono foto, autografi e mi riempono di affetto”

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.