Mandragora: “Amo Napoli ma la mia è stata una scelta di vita…”

"A 14 anni ho lasciato la mia città per andare a giocare e crescere come persona."

Rolando Mandragora, centrocampista classe 1997 di proprietà del Genoa ma oggi in prestito a Pescara, ha parlato nel corso della trasmissione Deejay Footbal Club in onda sulle frequenze di Radio DeeJay. Ecco le sue parole:

“La voci di mercato che mi vorrebbero alla Juventus? Oggi non ci penso, la mia testa è solo a Pescara, voglio far bene con questa maglio. Se somiglio più a Pirlo o Verratti? Credo a nessuno dei due, questi sono due mostri sacri e sono troppo forti per esser paragonati a me. Il mio idolo è Thiago Motta. Di Biagio è un calciatore che mi somiglia molto anche per la sua capacità di verticalizzare improvvisamente l’azione che è anche una mia caratteristica. Perché il Napoli non investe sui giovani campani? Io non sono nessuno per dire che problemi eventualmente avrebbe la società, io sono di Napoli ed amo la mia città ma a 14 anni ho fatto una scelta di vita, sono andato via di casa per andare a giocare e maturare come persona.”

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.