45′ Milan – Napoli 0-0, si studiano le due squadre. Rossoneri più pericolosi

 

Si studiano Milan e Napoli, per poi accendersi quando ci sono gli spazi per colpire con i propri uomini offensivi. Gli azzurri contengono bene la manovra milanista, si lasciano solo a qualche errore in fased’impostazione, che poteva innescare la ripartenza della compagine di Allegri. Si rende pericoloso il Milan al 10’ con un tiro dal limite di Ibrahimovic, che finisce alto. Risponde al 13’ Hamsik con un tiro dalla distanza che termina a lato. E’ soprattutto una partita a scacchi tra i due allenatori; nessuno vuole concedere delle occasioni agli avversari. Il Milan intorno al 20’, però, prende il sopravvento. Il Napoli si fa schiacciare nella propria metà campo più per paura che per merito dei rossoneri. Al 23’, dopo un’azione insistita dei rossoneri, Gattuso calcia dal limite ma il pallone finisce sopra la traversa. Al 26’ sugli sviluppi di un contropiede, nato dopo un tiro dal limite di Hamsik ribattuto,Pazienza salva in corner su un cross di Ibrahimovic diretto a Pato. Al 28’ trattenuta di Thiago Silva in area di rigore su Cavani, l’arbitro lascia correre.Al 34’ grande salvataggio di Aronica su tiro di Van Bommel, che dopo un’azione insistita deirossoneri, nata da una palla persa da Dossena, si è trovato davanti a De Sanctis. Sugli sviluppi del rinvio seguente c’è anche qualche segnale di nervosismo tra Dossena e De Sanctis. Al 36’ il Milan si rende pericoloso ancora su una palla persa dal Napoli, questa volta da Gargano.Al 39’ un cross di Flamini attraversa tutta l’area di rigore, senza produrre effetti. Il Napoli si fa colpire a causa dei suoi errori in fase d’impostazione. Al 41’ Aronica salva ancora su Pato, il Napoli parte in contropiede, che si conclude con un cross di Campagnaro che non porta a sbocchi. Al 44’ ammonito Pato per una spinta ad Aronica a gioco fermo. Il Napoli soffre, ma è ancora in vita. Per impensierire il Milan, però, serve un Napoli più spavaldo ed attento a non commettere errori in fase di possesso. Se nella ripresa affronta i rossoneri con il piglio giusto, gli azzurri hanno le carte in regola per metterli in difficoltà, soprattutto sugli esterni.

Dal nostro inviato a San Siro Ciro Troise

 

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google