Benevento, Vigorito: “Ci stiamo strutturando per tornare in A”

Il massimo dirigente giallorosso, in conferenza stampa, ha tracciato un bilancio della stagione appena trascorsa e parlato degli obiettivi futuri.

E’ ricominciata ufficialmente oggi la nuova stagione del Benevento. Nel pomeriggio, infatti, il presidente Oreste Vigorito ha tenuto una conferenza dove ha parlato, per la prima volta dopo la sconfitta contro il Cittadella.

I giallorossi hanno chiuso il campionato al terzo posto, abbandonando quel sogno chiamato Serie A in semifinale playoff. Vigorito ha ringraziato tutte le parti in causa per stagione 2018-2019. Poi ha posto l’accento sul futuro, per quella che sarà la seconda stagione del suo progetto triennale per tornare in Serie A.

Di seguito le parole del massimo dirigente giallorosso.

Sulla stagione appena conclusa: “Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito allo scorso campionato, iniziato in maniera difficile perché figlio di una retrocessione dalla A alla B. Siamo stati costretti a ricostruire dalle macerie. Dopo la retrocessione ci siamo ripromessi di impostare una politica societaria su un piano triennale. Molti hanno dimenticato questa enunciazione per fare posto ad un sogno. In noi è cresciuta la speranza e l’idea di poter andare in Serie A subito, ma non ci siamo riusciti. Lo reputo comunque un anno importante”.

Sull’addio con Bucchi: “Ci siamo rivisti con l’allenatore. Abbiamo capito che non c’erano le garanzie sufficienti per continuare un progetto. L’addio è arrivato non per la mancata promozione. Bucchi va ringraziato, ha fatto un ottimo lavoro. Il Direttore Sportivo Pasquale Foggia continuerà con noi, è una parte fondamentale di questo progetto”.

Sul prossimo allenatore: “Stiamo cercando di individuare il profilo più adatto per questa squadra. Cerchiamo una figura ambiziosa ma non presuntuosa, umile ma non remissiva. Un allenatore che sebbene non abbia una grande carriera alle spalle abbia quella fame di volerla fare. Il nostro direttore è al lavoro 24 ore su 24”.

Sulla costruzione della squadra: “Cercheremo calciatori utili ma affamati, che abbiano voglia di affermarsi con la maglia del Benevento. Non cercheremo nomi, ma figure funzionali al nostro progetto, che ripeto vivrà il suo secondo anno. Sarà una campagna acquisti chirurgica e mirata, che andrà a completare una rosa di riconfermati che la società ritiene adeguata per fare un ottimo campionato”.

Sugli obiettivi del prossimo anno: “Affronteremo il secondo anno di un progetto triennale. Una cosa è certa vogliamo ben figurare, anche se nessuno ci garantirà la promozione. Noi stiamo costruendo un progetto che ci permetta, una volta tornati in Serie A, di poterci restare con tranquillità e ambizione. Per questo stiamo cercando di limitare gli errori e stiamo cercando di far crescere l’azienda chiamata Benevento Calcio”.

Infine sui tifosi: “Vanno ringraziati perché amano questa maglia come la amo io. Devono continuare a starci vicino, soprattutto nei momenti peggiori”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.