A Marassi l’abbraccio dei tifosi

Le tifoserie gemellate dai tempi del colera Nel 2007 la festa promozione

Benvenuti in Liguria. Nulla può scalfire i rapporti idilliaci tra le tifoserie di Napoli e Genoa. Un amore che resiste a tutto, anche ai sei gol di poco più di un mese fa che mandarono in tilt il Grifone e costarono la panchina a Malesani. Secondo le previsioni saranno circa duemila i supporters azzurri allo stadio Luigi Ferraris, quartiere di Marassi. E, come ormai succede da decenni, saranno accolti con ogni referenza. Prima della gara, annuncia il sito dei tifosi rossoblù, sarà diffuso un messaggio di saluto da parte dello speaker.
Non è difficile prevedere che tra le due tifoserie sarà la solita festa. Pochi giorni fa l’ultimo esempio dell’immenso affetto che lega azzurri e genoani: agli irriguardosi cori anti-Napoli rivolti dalla curva dell’Inter (costata poi una multa al club nerazzurro) risposero gli slogan della curva che ospitava quelli del Genoa. Se non è amore questo.
Un gemellaggio che dura dal 1973. Molto prima, dicono le cronache, di quel fatidico 16 maggio del 1982 quando un gol di Faccenda al 92’ al San Paolo (complice un generoso calcio d’angolo concesso da Castellini) sancì la salvezza dei liguri e la retrocessione del Milan al fotofinish. Quasi quarant’anni di gemellaggio effettivo: nel 1973 nessuno voleva giocare con il Napoli perché tra gli avversari, anche quelli di serie A, c’era il timore di poter contrarre il virus del colera dai giocatori azzurri. Fu proprio il Genoa a rompere il boicottaggio e a chiedere di organizzare un’amichevole.
Genoa e Napoli andarono a braccetto in serie A, dopo lo 0-0 nell’ultima giornata di serie B. Una festa meravigliosa. Forse il ricordo più bello.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.