Addio a Gianni de Bury, lutto per il Napoli e per la città

Per 50 anni ha seguito le partite del club azzurro a bordocampo, come fotografo

Morto a Napoli, a 88 anni, Gianni de Bury, guida di generazioni di reporter napoletani che divideva la sua passione per fotografia con l’amore per la radio e libri di cucina.
Noto a tutto il mondo del giornalismo campano, Gianni de Bury fu uomo macchina del Napoli campione di Ferlaino e Maradona curando in particolare il rapporto della società con fotoreporter accreditati. Fu tra i fondatori dell’ Associazione Italiana Reporter Fotografi. Con i suoi figli ha aperto e gestito per anni ‘Tuttazzurro’ agenzia per la vendita dei biglietti del Calcio Napoli, con l’obiettivo anche di contrastare il fenomeno del bagarinaggio.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.