Ag Grassi: “Vuole andare a Dimaro per mettersi in luce con Ancelotti. Sepe vuole trovare spazio”

Durante la trasmissione Si Gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio Crc è intervenuto l'agente di Hysaj, Rui e Sepe Mario Giuffredi

Durante la trasmissione Si Gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio Crc è intervenuto l’agente di Hysaj, Grassi e Sepe Mario Giuffredi

Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Io credo che il Napoli sia una grande società, sono fiducioso, negli anni hanno dimostrato che hanno sempre scelto bene e quindi sono molto fiducioso. Portare via Hysaj dal Napoli non è facile perchè ha una clausola da 50 milioni, le uniche che possono pagare queste cifre sono le squadre di Premier. Se Sarri non andrà al Chelsea difficilmente arriveranno proposte per portare via Elseid dal Napoli. Io ho sempre detto che Sepe vuole trovare spazio, che vuole giocare e dimostrare il proprio lavoro. Se Ancelotti gli mostrerà fiducia allora si può parlare della permanenza ma l’ultima scelta spetta sempre a Luigi. Sarri non c’è più, Reina non c’è più, con Ancelotti si azzera tutto, tutti dovranno dimostrare di poter giocare nel Napoli. Grassi se parte in ritiro con il Napoli e lo vede Ancelotti secondo me non lo fa andare più via perchè è un grandissimo calciatore.  “

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.