Ag. Politano: “Arrivo nel 2018? Non si consegnò il contratto per pochi minuti. Sarà protagonista del Napoli”

Le parole dell'agente a Radio Marte

A Radio Marte, nel corso della puntata odierna del programma di Raffaele Auriemma “Si Gonfia La Rete”, è intervenuto Davide Lippi, agente tra gli altri di Matteo Politano.

Martedì ero allo stadio. Il Napoli ha fatto un’ottima partita, il Barcellona qualcosa lo concede sempre, peccato per l’occasione mancata di Callejon. Politano ha bisogno di po’ di tempo, piano piano sta crescendo. Ha passato 4-5 mesi abbastanza particolari, ha bisogno di tempo, ma ora è molto felice. Il Napoli ha fatto un grande investimento, è normale che creda molto nel ragazzo. Matteo conosce Gattuso da tempo, il mister lo voleva già ai tempi del Milan. Il ragazzo è contento di essere a Napoli. Non è facile per un calciatore cambiare squadra a gennaio, ci vuole pazienza. Il vero Politano non l’avete ancora visto, ma lo vedrete presto.

Ho trovato un ragazzo felice, contento, con tanta voglia. C’è bisogno di pazienza, viene da una situazione personalmente “depressa”. Era reduce da una grande stagione, poi capita che cambino allenatori e con loro le gerarchie. Ma è sereno, piano piano sta entrando negli schermi di gioco, cerca di determinare e sa che dovrá essere più determinante in futuro. Ovunque è stato anche da giovane è sempre cresciuto man mano, e lo farà anche a Napoli.

Mancato arrivo nel 2018? Per qualche minuto non si depositò il contratto, è stata una questione di minuti. L’importate è che ora sia arrivato. E’ carico, contento, sa di poter dare tanto a questa squadra e vuole ripagare la fiducia della città e della squadra. L’allenatore e Giuntoli sono stati determinati per il suo arrivo.

Eliminare Inter sarebbe soddisfazione particolare? Matteo è un professionista, vuole fare bene il suo lavoro sempre. Darà il massimo contro l’Inter, ma non c’è particolare spirito di rivalsa. E’ stato bene lì.

Sostituire Callejon a giugno? Matteo è contento di questo progetto, poi il mercato e il prossimo campionato sono lontani. Credo che sarà un protagonista importante in questi cinque anni per i quali ha firmato. Vuole raggiungere risultati importanti e vincere dei trofei.

Era tanto che non venivo a Napoli ed è bello trovare persone ancora affezionate a mio padre. Mi fa piacere quando chiedono di lui. Napoli merita di tornare dove merita, ho visto uno stadio questa settimana che è tornato ad avere un colpo d’occhio impressionate”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.