Ag. Sepe: “Mi auguro ci sia correttezza nei suoi confronti. Non può essere ostaggio di una società”

Ag. Sepe: “Mi auguro ci sia correttezza nei suoi confronti. Non può essere ostaggio di una società”

Durante la trasmissione Si Gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio Crc è intervenuto Mario Giuffredi, l’agente di Sepe

Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Non so cosa farà con i portieri il Napoli. Io ho detto chiaramente a Giuntoli che mi auguro che ci sia grande correttezza nei confronti di Sepe, non può essere ostaggio di una società, il Napoli deve dimostrare di stimarlo non a parole ma con i fatti, in questi anni non è stato così, altrimenti è giusto che vada via. Rinnovo? Un aspetto secondario che viene dopo, prima bisogna capire quale sarà il suo futuro. Chiamata da Ancelotti? Non l’ha ricevuta, nemmeno Elsi e Mario Rui, non se li chiamerà nei prossimi giorni”.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google