Agostinelli a Radio Crc: “Esagerata la valutazione di Kumbulla, Koulibaly vale almeno il triplo”

Andrea Agostinelli è intervenuto a “Il Sogno Nel Cuore”, trasmissione in onda dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 14 su Radio Crc. La prima considerazione dell’ex allenatore del Napoli è stata sul dualismo Ospina-Meret. “Per me Gattuso – ha dichiarato Agostinelli – preferisce Ospina a Meret non solo per l’abilità del colombiano nel far partire l’azione dal basso. Secondo me Ospina gioca, perché è valido anche tra i pali. Non dimentichiamo che il compito principale di un portiere è parare”.
Sul modulo da prediligere in vista dell’inizio del campionato, Agostinelli ha affermato che “Per me il Napoli può giocare con il 4-2-3-1, a patto che i tre trequartisti si diano da fare anche in fase di copertura. Nel caso questo non avvenisse, allora Gattuso non si discosterà dal 4-3-3, perché per Rino l’equilibrio della squadra viene prima di tutto”.
Questione mercato, Agostinelli ha dato alcune indicazioni alla dirigenza del Napoli. “Per quanto riguarda il mercato – ha continuato Agostinelli – secondo me il Napoli dovrebbe rinforzarsi in difesa. Agli azzurri serve un regista difensivo anche nel caso venisse confermato Koulibaly. In attacco è coperto molto bene. A centrocampo, invece, auspicherei l’arrivo di un altro elemento soltanto nel caso Zielinski e Fabian non si svegliassero”.
Ancora in salita la cessione di Koulibaly. “De Laurentiis chiede tanto per Koulibaly. Secondo me fa bene – ha detto Agostinelli a Radio Crc – Se Kumbulla è stato acquistato dalla Roma 31 milioni di euro, allora è giusto che Koulibaly valga almeno tre volte tanto. Sul mercato bisogna darsi una regolata. Non è possibile che un giocatore come Kumbulla venga pagato così tanto dopo appena una stagione in Serie A. Il Napoli sta lavorando bene, le altre invece non hanno le idee chiare. Prendete l’Inter ad esempio. L’anno scorso Conte voleva Vidal, ma gli comprarono Eriksen. Dissi subito che il danese non facesse al caso dell’Inter. I fatti mi hanno dato ragione”.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.