Albertino Bigon: «Nessun allenatore rinuncerebbe a Edi. Consigli a Benitez? Non ne ha bisogno»

Albertino Bigon, tecnico del secondo tricolore napoletano e papà del ds azzurro Riccardo, non vorrebbe mai privarsi di uno come Cavani: «Il giocatore è un top-player di livello mondiale, non si discute, a priori quale allenatore ne farebbe volentieri a meno?».

Già ma per come si sono messe le cose tra lui e il Napoli.
«Non entro nei dettagli. A quale titolo potrei dire fa bene il Napoli a tenerlo o a cederlo? Riparliamone a bocce ferme, quando la squadra sarà stata costruita con una certa fisionomia, con o senza il Matador».

D’accordo ma se andasse via uno che ha segnato poco più di cento gol in tre anni sarebbe un bel problema.
«Potrebbe essere un problema come potrebbe non esserlo, dipenderà dalle scelte di mercato. Adesso non è possibile giudicare il reale valore di una squadra, il discorso vale per il Napoli ma anche per tutte le altre. Aspettiamo un po’ e vediamo chi si rinforzerà adeguatamente e chi no».

Lei fu costretto a fare a meno, nella parte iniziale del campionato che poi si rivelò una cavalcata vincente verso lo scudetto, di tutti gli stranieri, compreso Maradona.
«È vero che di fronte a certi giocatori, si chiamino Cavani, Maradona o Careca, c’è da togliersi il cappello. Io però sono sempre stato di quest’idea: alleno i giocatori che la società mi mette a disposizione».

Come andò quella volta senza Careca, Maradona e Alemao?
«Dissi a tutti: questi siamo e questi rimarremo fino a quando non arriveranno i nostri campioni. Facciamogli trovare un grande Napoli. Ci arrangiammo benissimo e le cose iniziarono a migliorare con i brasiliani. Con Diego, impiegai più tempo, non era al massimo».

Consigli a Benitez se dovesse partire Cavani ?
«Nessuno, ci mancherebbe. I risultati parlano per lui. La società ha fatto un grande passo in avanti rispetto alla filosofia di gioco di Mazzarri. Sono sicuro che si volterà definitivamente pagina. Benitez ha le idee chiare ed ha già fornito alla società azzurra i nomi che per lui rappresentano priorità assolute».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.