Allegri sul derby: “Tutta Italia ci tiferà contro, daremo il massimo”

Ecco le parole del tecnico bianconero in conferenza

In attesa del derby di Torino in programma domani, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha così parlato in conferenza stampa. Ecco le sue parole:

“Contro i granata è sempre dura, il derby è una partita diversa dalle altre. Voglio una Juventus tosta da tutti i punti di vista”. Poi sulla formazione anti-Toro: “Giocheremo con la difesa a quattro. Marchisio sarà titolare. Dybala sta bene, ma devo ancora decidere se schierarlo dall’inizio”.

Ecco la conferenza completa riportata da Sportmediaset:

“Vedremo se avrà prevalso l’incoscienza o l’esperienza. Il derby + una partita diversa dalle altre, molto sentita dalla citàà e dai tifosi. Il Toro è una squadra importante. Ha il terzo attacco della Serie A. E’ una squadra più tecnica che fisica e ha un tridente molto pericoloso. Ha giocatori tecnici e veloci”.

Derby con tanto agonismo
“Per noi la partita di Genova deve essere come quella di Carpi dell’anno scorso. Solo che a Carpi gli ultimi due minuti ci è andata bene, a Genova ci sono andati male i primi 29 minuti. Dobbiamo prepararci bene, perché abbiamo tre gare molto importanti: due in campionato euna che vale il primo trofeo della stagione. Ci siamo allenati bene e siamo pronti per affrontare la gara col Toro, ch sarà sicuramente difficile”

Dybala come sta?
“Siete baravi a indovinare la formazione… Dybala sta bene, devo decidere”

Rugani
“Rugani sta bene. L’anno scorso aveva bisogno di tempo per ambientarsi e aveva anche Caceres davanti. Ha dovuto fare un percorso naturale come hanno fatto Dybala e Morata. E’ un giocatore cresciuto in personalità e fisicamente. Deve ancora migliorare tecnicamente, ma può fare altri dieci anni alla Juve. Ha caratteristiche tecniche, tattiche e morali giuste”.

L’importanza dei duelli
“Il calcio è fatto di duelli. Indipendentemente che si dica zona, non zona, dopo alla fine devi essere bravo a saltare l’uomo, devi essere bravo a vincere i duelli aerei, devi essere bravo a vincere i contrasti. Le partite si vincono con i duelli. Il derby è sempre indecifrabile, ma servirà sicuramente una partita tosta”.

Difesa a tre o a quattro
“E’ probabile che useremo una difesa a quattro, perché loro giocano col tridente. Ma ho ancora qualche dubbio sui giocatori da schierare”

Il ruolo di Lichtsteiner
“E’ un grande professionista e ha fatto sempre ottime prestazioni. Senza Dani Alves, ora il titolare è lui”.

Lavorato più sulla testa o sulla gambe
“Le partite perse dopo la Champions sono state tre, quindi basta, speriamo. Avevamo bisogno di lavorare e l’abbiamo fatto. Per noi anche la prossima sarà una settimana importante in vista della Roma e poi del Milan”.

Tutti contro la Juve
“E’ normale che tutti tifino contro di noi. Ma c’è anche Milan-Roma e spriamo pareggino. Detto questo il campionato è lungo, ci sono molti punti a disposizione, noi in questo momento abbiamo 36 punti, abbiamo 4 partite a disposizione prima della chiusura del girone e bisogna cercare di girare a più punti possibili. Quindi sappiamo che Torino e Roma sono le partite più importanti da qui alla fine dell’anno e bisogna prepararsi al meglio, cercando di fare più punti possibili”

Come si vive il derby
“Abbiamo avuto meno giorni per pensare a questa partita con la in mezzo la Champions. E può essere anche un bene. E’ sempre una partita importante, visto come sono finite le ultime gare. E’ una gara molto sentita. Battere il Toro è sempre difficile. Sono state sempre gare molto combattute nei miei anni”.

Caso Strootman e arbitri
“Per quanto riguarda Strootman è una questione che non mi riguarda. A me non cambia nulla. Ha deciso un giudice e ha risolto il problema. Degli arbitri non parlo. L’unica cosa che dobbiamo fare è fare una partita tosta e giusta sotto tutti i punti di vista”.

Marchisio?
“Sta crescendo di condizione e farà un grande derby”.

Tifosi al campo
“Ci ha fatto piacere che siano venuti al campo. Ma non devono avere dubbi sul nostro impegno. La squadra dà sempre il massimo”.

Barzagli
“Dalla prossima settimana sarà a disposizione. Fisicamente sta bene e quando gli daranno il via libero per la spalla, potrà giocare”.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.