Anche la Lega serie B studia la Var, si studia la fattibilità negli stadi cadetti

"la Lega B continua a lavorare sulla possibilità di inserire il Var"

La Serie B ha avviato una serie di studi di fattibilità per introdurre la Var. “Vorrei che il nostro campionato diventasse la prima seconda divisione al mondo con questa tecnologia”, ha spiegato Mauro Balata, il presidente dell’associazione dei club cadetti. “Da mesi abbiamo elaborato uno studio di fattibilità e ne abbiamo commissionati altri due all’azienda che eventualmente fornirà la tecnologia per la Var” ha aggiunto il presidente della Lega B dopo l’assemblea, chiarendo che per l’introduzione del sistema di video assistenza arbitrale “sarà avviato un cronoprogramma: va rispettato il protocollo Ifab, serve un accordo con l’Aia, e presto ne parlerò con Nicchi, e inoltre c’è un problema relativo al numero di telecamere presenti negli stadi”. In Serie B ancora non c’è nemmeno la Goal Line Technology, sistema “ancor più complesso dal punto di vista strutturale rispetto alla Var”, ha detto Balata.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.