Andrea D’Amico (ag. Fifa): “Il Real presto farà un’offerta per Cavani. Urgono rinforzi in difesa”

Andrea D’Amico è tra gli agenti di calciatori più noti in Italia: tra gli altri assiste Criscito, Bocchetti, Floccari, Abate e Giovinco, oltre a Gattuso, neo allenatore del Palermo. Che tipo di mercato condurrà il Napoli? «Importante, in linea con l’allenatore che ha ingaggiato. Benitez vorrà giocatori adatti. Tutto è, però, legato alla cessione o meno di Cavani». In questo momento è più vicino o più lontano dal Napoli? «Mi verrebbe da dire più vicino perché per adesso nessuna società ha offerto i 63 milioni della clausola. Solo ora i grandi club europei stanno iniziando ad impostare le manovre di mercato». Quali club possono permettersi Cavani? «Sono pochi, penso al Real Madrid e al City, che tuttavia hanno alcuni campioni da cedere prima di poter acquistare. Certo, con Higuain in uscita è possibile che il Real possa presto avanzare un’offerta ufficiale per Cavani, anche perché so che l’uruguaiano piace molto ad Ancelotti. Per ora tutto tace, ma l’effetto domino dei grandi attaccanti sta per iniziare: basta che si muovano i vari Higuain, Dzeko, qualcun altro e il gioco inizia. Il Napoli fa bene ad aspettare l’offerta, anche se questa situazione blocca di fatto il suo mercato». Dovesse andare via Cavani, il Napoli chi potrebbe acquistare? «Ci vorrebbe un Klose giovane, perché Cavani ha uno score di reti eccezionale e nel contempo è un giocatore universale. Il Napoli potrebbe puntare su Lewandowski, un giocatore importante e in crescita». Intanto è arrivato Mertens. «È un buon giocatore, funzionale al gioco di Benitez. Lo stesso Rafael del Santos è un buon portiere, soprattutto per il futuro». Il Napoli tratta Gonalons per il centrocampo: vale 15 milioni? «Non mi esprimo, dico solo che nella rosa ci sono già ottimi centrocampisti e altri come Dzemaili che sono in crescita. E poi in serie A ci sono diversi elementi che possono fare al caso del Napoli, italiani o stranieri». In quale reparto occorrono maggiori rinforzi, tenendo conto del tipo di gioco di Benitez? «Probabilmente in difesa, visto il cambio di modulo. Io mi affiderei ad un italiano. Astori è bravo ma secondo me Terranova del Sassuolo non è inferiore».

 

Fonte: Il Mattino

La Redazione

A.F.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.