ANTEPRIMA – Dalla Francia – Footiz.com: “Inter, attenta a Lavezzi!”

Il Pocho fa notizia anche all’estero. Se ne sono accorti anche in Francia dove avvisano idealmente l’Inter a diffidare di Lavezzi e delle sue finte. Ecco l’articolo, in traduzione integrale, per Iamnaples.it:

Quando si affronteranno Napoli ed Inter questa domenica per la 25esima giornata di campionato di Serie A i due club avranno alle spalle due diverse fortune nella Champions nella settimana appena trascorsa. Se gli azzurri si sono liberati del Chelsea per 3-1 i nerazzurri hanno perduto al Vélodrome contro l’Olympique Marsiglia per 1-0. Per questo duello di Champions un uomo potrebbe fare la differenza, è Ezequiel Lavezzi: “È un match tutt’altro che vinto in partenza. L’Inter è una squadra alla ricerca della sua identità e che ha un allenatore molto esperto nella persona di Claudio Ranieri. I nerazzurri vengono a Napoli con l’intenzione di realizzare una grande prestazione.” Proprio nel momento in cui parla del big match tra il “suo” Napoli e l’Inter il presidente Aurelio De Laurentiis gioca a fare il falso modesto. Questa settimana gli azzurri hanno fatto cadere il Chelsea al S. Paolo (3-1) nella gara di andata degli ottavi di finale di Champions League, con una prestazione davvero eccezionale di Ezequiel Lavezzi, suggellata da una doppietta. Se Maradona ha lasciato una traccia indelebile nel cuore dei tifosi napoletani, potrebbe ben presto essere raggiunto dal suo compatriota argentino. Vivace, tecnico, dotato di buon dribbling, marcatore e rifinitore, il Pocho  possiede tutte le attrattive della star adorata. Indispensabile per la sua squadra il giocatore di S. Lorenzo bonifica il gioco ed orchestra perfettamente le offensive dei suoi compagni. Altruista il più possibile, il suo passaggio decisivo nel match di andata a S. Siro nel sonoro 3-0 inflitto all’Inter lo testimonia.

Con una tale “aura” a Napoli il paragone con il suo illustre predecessore Diego Maradona è inevitabile. “La sola cosa che ho in comune con Maradona è che tutte e due siamo argentini. Ma lui ha segnato la storia di Napoli. Io cerco di fare del mio meglio per essere un buon calciatore. Non cerco di misurare il peso che ho sulle spalle perché Maradona è stato il Lìder Maximo di Napoli. Sono argentino, è vero, ma sono un tipo diverso di giocatore, faccio del mio meglio per aiutare la squadra.” – queste le parole del Pocho a Eurosport. Checché se ne pensi Ezequiel Lavezzi sarà ancora una volta il principale pericolo contro l’Inter. Ben aiutato da Cavani e Hamsik che completano il trio magico, il Pocho dovrà ancora gratificarci con i suoi colpi di reni folgoranti e le sue cavalcate a testa bassa verso la palla, che lo caratterizzano. Di fronte a dei nerazzurri in serie negativa, l’argentino potrebbe tramutarsi in castigamatti e sentenziare l’esecuzione degli uomini di Ranieri. Beh, il S. Paolo non aspetta altro.

Fonte: Footiz.com

La Redazione

Traduzione e adattamento a cura di Maria Villani

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.